News Politica World

Seul, la cantante Hyon Song-Wol guida delegazione della Corea del Nord per sopralluogo. E i manifestanti bruciano foto di Kim

La cantante Hyon Song-Wol guida delegazione della Corea del Nord a Seul

Hyon Song-Wol, la leader di un complesso pop tutto al femminile molto popolare in Corea del Nord, a Seul per ispezionare siti insieme ad una delegazione della Corea del Nord. La giovane e bella cantante dei Moranbong band, gruppo molto popolare nel suo Paese. La leader del complesso pop tutto al femminile, fondato dallo stesso leader Kim Jong Un, è arrivata a Seul per ispezionare i siti e preparare delle manifestazioni culturali previste a margine dei Giochi olimpici invernali che si terranno a febbraio in Corea del Sud.

La Song-wol nel 2013 fu “cancellata” dal regime per aver girato dei filmati erotici, salvo poi essere riabilitata due anni dopo, quando la posero a capo di una missione diplomatica in Cina. Oggi, dunque, un nuovo incarico ufficiale, ordinato da Kim Jong-un. Secondo alcuni media sudcoreani Song-wol è stata l’amante del dittatore, i due si sarebbero frequentati nel 2002, quando Kim era tornato a Pyongyang dopo gli studi in Svizzera. La relazione, però, non era gradita al padre, Kim Jong-il, che ordinò al figlio di interromperla.

Hyon Song-Wol è stata accolta come una star, le televisioni sudcoreane hanno mostrato la delegazione mentre attraversava a bordo di pullman la frontiera fra i due Paesi prima di arrivare alla stazione ferroviaria di Seul un’ora dopo. Attimi si distensione, quindi, dopo mesi di nervi tesi e minacce.

Secondo quanto riferisce l’Ansa, un gruppo formato da circa 150-200 attivisti conservatori ha tentato di bruciare una grande foto del leader nordcoreano Kim Jong-un e una bandiera della Corea del Nord alla stazione di Seul mentre passava una delegazione di Pyongyang. Le proteste sono scattate proprio quando il gruppo stava rientrando dalla visita nelle zona dove potrebbero risiedere i partecipanti alle Olimpiadi invernali in programma il prossimo mese. Il principio di incendio è stato domato dalla polizia intervenuta immediatamente con gli estintori.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com