Home » In una nuova biografia tutte le manie di Carlo d’Inghilterra, compresa quella volta che si fece spedire il suo letto…
Gossip World

In una nuova biografia tutte le manie di Carlo d’Inghilterra, compresa quella volta che si fece spedire il suo letto…

Rebel Prince del reporter investigativo Tom Bower svela segreti e manie di Carlo d’Inghilterra

Il Principe Carlo d’Inghilterra non è nuovo alle polemiche e sul suo carattere difficile circolano da sempre leggende, come l’indiscrezione che si farebbe spalmare da un valletto il dentifricio sullo spazzolino, per non dovere farlo lui da solo.

Ma una nuova biografia intitolata Rebel Prince (Principe ribelle), del reporter investigativo Tom Bower descrive un principe Carlo talmente capriccioso, irascibile e viziato da fare augurare ai suoi sudditi un salto dinastico, quando non ci sarà più la regina Elisabetta, per mettere al suo posto il nipote William piuttosto del figlio primogenito.

Il contenuto della nuova biografia è anticipato da Enrico Franceschini di Repubblica, e l’autore Tom Bower rivela che una volta, invitato con Camilla a trascorrere il weekend a casa di amici aristocratici, Carlo fece spedire in anticipo il proprio letto completo di materasso ortopedico, lenzuola e coperte, il sedile della toilette, rotoli di carta igienica Kleenex Premium Comfort, il suo whisky preferito Laphroaig, acqua minerale di sua scelta e due quadri con panorami delle Highland scozzesi, oltre a una seconda spedizione con il cibo organico di sua scelta. L’esperienza fu così scioccante, confidano i suoi ospiti all’autore, che decisero di non invitarlo mai più.

Un’altra volta, invitato da amici per il fine settimana in Galles, il venerdì pomeriggio il principe fece sapere che sarebbe arrivato non quel giorno ma il sabato, il sabato informò gli amici che non sarebbe arrivato per lunch ma per cena e nel pomeriggio comunicò che non sarebbe venuto per niente. “La delusione non fu mitigata quando Carlò fece sapere la ragione per la cancellazione”, scrive Bower. “Si era sentito incapace di abbandonare la bellezza del suo giardino inondato di sole”.

Carlo viaggia sempre con al seguito un maggiordomo, due valletti, un cuoco, un segretario, una dattilografa e le guardie del corpo. Fra le altre rivelazioni della biografia c’e quella sui rapporti “non facili” con i figli William e Harry, e con la nuora Kate Middleton, che lo avrebbe “isolato” dai propri figli George e Charlotte, facendo svolgere un ruolo più importante alla propria madre Carole.

Camilla non sarebbe da meno in quanto a vizi e capricci: in occasione di un viaggio in America in cui lei e Carlo dovevano viaggiare su un volo di linea della British Airways, per esempio, la duchessa fece di tutto per ottenere un jet privato, cedendo soltanto dopo un lungo braccio di ferro.

“Nessuno sa che inferno sia essere il principe di Galles”, è una frase che Carlo ripete spesso, secondo l’autore. Ma il vero inferno, suggerisce “Prince Rebel”, arriverà se e quando Carlo diventerà re.

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com