Home » Gf, Baye Dame: “Dio guarda Aida, non sarò io a vendicarmi. Mi vedrete in tante serate»
News Televisione

Gf, Baye Dame: “Dio guarda Aida, non sarò io a vendicarmi. Mi vedrete in tante serate»

In una lunga diretta Instagram, Baye Dame espulso dal Grande Fratello, dichiara il suo punto di vista

Baye Dame, il discusso concorrente del Grande Fratello, espulso lunedi scorso per i pesantissimi scontri con la soubrette spagnola Aida, in una lunga diretta Instagram ha espresso il suo punto di vista.

Una lunga diretta social dalla quale si intuisce che l’ex concorrente ha ancora ben capito la gravità di quanto successo. Baye Dame continua con la versione data durante la puntata di lunedì: la sua aggressione sarebbe stata una reazione quasi obbligata alle provocazioni di Aida Nizar.

“Ci sono grandissime novità che non vi dico, vi voglio tenere un po’ così, però mi vedrete, non sto sparendo. Mi sono solo preso una pausa per concentrarmi e per capire dove ho sbagliato. Sicuramente i modi non sono stati dei modi carini, anzi non mi sono riconosciuto, però era già passata una settimana non facile per riuscire ad avere tutti i nostri equilibri. Aida come dice lei ‘Dio la guarda’, non sarò io a vendicarmi su Aida ma si farà vedere per quello che è semplicemente. Comunque ci saranno tante serate in giro, mi vedrete ancora, non sto sparendo”, dichiara Baye Dame.

Poi ringrazia i fan, “Volevo ringraziare tutte le persone che in questi 15 giorni hanno fatto il tifo per me, i miei amici, la mia famiglia e la super redazione del Grande Fratello per questa bellissima esperienza. Sono inciampato, ma come tutti i guerrieri ci si rialza più forti, e spero ancora di avervi tutti vicino a me in questa avventura che non è finita, è solo cambiato il modo dell’avventura. Ho ricevuto messaggi bellissimi da parte di tanta bella gente, ho il cuore pienissimo di gioia”.

L’ex concorrente, ribadisce la sua posizione, “Io dico sempre la mia, devo calibrare il modo in cui dirla. Comunque non avrei mai pensato di alzare un dito, uno perchè è Aida una donna, due perchè non è la mia indole. Ho sbagliato perchè in tv non mi posso permettere di dare un messaggio del genere, e per questo sono stato punito, è giustissimo così”.

Rispetto ai messaggi negativi diretti a lui, invece: “sapete come si dice a Roma? A me rimbalza”, ha commentato: “Questo sorriso non me lo tolgono né Aida né i messaggi brutti e le minacce che ho avuto in questi giorni. Continuerò la mia lotta per la diversità perché diverso è bello”.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com