Home » Usa, all’Università con il mitra. Fa discutere la foto della laureanda: “È un mio diritto…”
News World

Usa, all’Università con il mitra. Fa discutere la foto della laureanda: “È un mio diritto…”

Usa, all’Università con il mitra. Fa discutere la foto della laureanda:

Un tweet che divide l’America quello di Kaitlin Bennett, studentessa fresca di laurea alla Kent State University. La ragazza ha postato la sua foto con un fucile da combattimento AR-10 mentre va alla festa di laurea nel suo campus, con la seguente didascalia: “Ora che mi sono laureata alla @KentState, posso finalmente girare armata nel campus. Avrei dovuto poterlo fare da studente, soprattutto perché quattro studenti disarmati sono stati uccisi dal governo in questo campus. #CampusCarryNow”.

L’AR-10 è il fucile da combattimento semi-automatico diventato tristemente noto per essere stato usato in quasi tutte le stragi che hanno insanguinato l’America negli ultimi anni, soprattutto nei campus universitari. Facile capire allora perché quel ‘cinguettio’ della studentessa di Kent State – università pubblica dell’Ohio, circa 40mila studenti e una buona fama – ha scatenato immediate reazioni. Con molti commenti positivi, diversi distinguo e l’inevitabile polemica tra fautori delle armi ed esponenti del nuovo movimento #NoGun protagonista delle grandi manifestazioni di primavera.

Kaitlin non si nasconde, con la rabbia dei suoi 22 anni e un impegno politico come attivista “conservatrice e libertaria” che da tempo si batte (è una delle animatrici del sito Liberty Hangout) perché gli studenti possano armarsi liberamente all’interno del campus.“Credo che se il governo le ha dovremmo averle anche noi. Fucili, mitragliatrici, qualsiasi tipo di arma . Dovremmo essere in grado di proteggerci da un governo tirannico”.

Secondo quanto riferisce ‘La Repubblica’, il tweet virale, ma soprattutto le sue foto, le hanno dato ieri mattina la notorietà televisiva (al programma “Fox and Friends” in onda sulla rete conservatrice di Murdoch), cui sono seguiti molti applausi, migliaia di retweet, diverse richieste di matrimonio (“mi spiace, ma sono fidanzata”, ha risposto postando la foto con un uomo armato accanto a lei).

Nel tweet che le ha dato i classici ’15 minuti di celebrità’ Kaitlin parla di studenti ammazzati dal governo nel suo campus. Ed è forse un’ironia della sorte, visto che Ken State era diventata famosa negli anni della guerra del Vietnam come una delle roccaforti del ‘pacifismo’ studentesco. E fu, proprio per questo, il campus dove il 4 maggio del 1970 avvenne quello che nelle cronache dell’epoca (e ormai anche nei libri di storia) venne definito come il ‘Kent State Massacre’: con la Guardia Nazionale a sparare contro i manifestanti inermi e quattro morti tra gli studenti (due ragazze e due ragazzi, tutti ventenni). 

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com