Home » 88enne muore e lascia 3 milioni di euro in eredità a Berlusconi: E’ solo una bufala
Cronaca Italia News

88enne muore e lascia 3 milioni di euro in eredità a Berlusconi: E’ solo una bufala

La notizia era stata riportata da quotidiani ed agenzie di stampa, ma il Corriere ha scoperto che si tratta di una fake news

“Anna C., 88enne originaria de L’Aquila morta 20 giorni fa, ha donato tre milioni di euro tra denaro (due conti correnti), beni immobili e la pensione, a Silvio Berlusconi“. La notizia era stata pubblicata su vari quotidiani e battuta dalle agenzie di stampa. Ma era solo una bufala.

Il presunto lascito testamentario era stato riportato dall’avvocato Andrea Ferrari che rappresentava la signora morta 20 giorni fa, ex impiegata della Segreteria Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dichiarava che la donazione a favore di Berlusconi era stata decisa “ in ragione della riconoscenza per gli anni di lavoro passati insieme”.

Il Corriere ha scoperto che la notizia come molte altre, apparse nelle scorse settimane — non è che una bufala, messa in piedi dalla fantomatica F.I.R., fondazione italiana risparmiatori, una vera e propria fabbrica di bufale.

La F.I.R, come riporta il Corriere, “si presenta come “un’associazione di consumatori e utenti, liberamente costituita, autonoma, senza fini di lucro e a base democratica e partecipativa” ma nella sezione contatti del sito non riporta “né un numero fisso né nomi propri, solo un cellulare anonimo”. In più, aggiunge il Corriere, “la Fir non è nel registro delle fondazioni lombarde, non ha codice fiscale né partita Iva; lo stesso sito web è stato registrato appena quattro mesi fa, nella Repubblica Ceca. In compenso viene indicata la sede, davvero prestigiosa: via Tortona 37 a Milano, nel cuore del distretto della moda e del design”.

Brevenews si scusa con i suoi lettori per avere contribuito alla diffusione di questa falsa notizia.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com