Economia Sport

Ronaldo alla Juve, l’ombra insider trading sul titolo in Borsa: i movimenti sospetti

Ronaldo alla Juve, l’ombra insider trading sul titolo in Borsa:

Ombre di insider trading sul trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juve. Già, perché tra le prime voci del 4 luglio e l’operazione ufficiale del 10 il titolo vola: passa di mano il 68 per cento delle azioni scambiate sul mercato. Come riferisce Il Fatto Quotidiano, “c’è qualcuno che ha fatto l’affare della vita e molti (i piccoli azionisti saliti sul carro all’ultimo momento) che si stanno già ora leccando le ferite”. Già, perché dopo l’acquisto, tra mercoledì e giovedì il titolo è sceso a 78 centesimi.

Ad insospettire è soprattutto il tempismo e il forte movimento sui volumi nei giorni del picco. Circostanza che può far sospettare che a scommettere sul titolo non fossero i tifosi esagitati all’idea dell’arrivo di CR7 ma “mani piuttosto esperte e pesanti”, si legge su sempre su Il Fatto quotidiano che sottolinea come i numeri facciano pensare che sul titolo ci sia stata una grande speculazione. E che, insomma, qualcuno in possesso di informazioni privilegiate abbia sfruttato il boom in Borsa: insider trading, insomma. Anche se, al momento, non è dato sapere chi la potrebbe aver commessa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com