News World

L’aereo del mistero: gli ultimi istanti del volo Mh 370 della Malaysia Airlines ricostruiti in un documentario [VIDEO]

Gli ultimi istanti del volo Mh 370 della Malaysia Airlines:

Nel corso del documentario ‘Drain The Oceans’, su National Geographic, andrà in onda una ricostruzione degli ultimi momenti del volo MH370 della Malaysia Airlines che tenta di ricomporre i tasselli di uno dei misteri dei cieli ancora rimasto irrisolto. L’8 marzo 2014 il Boeing 777, in viaggio da Pechino a Kuala Lumpur, cambia rotta e vola per sei ore nella direzione sbagliata. Secondo gli investigatori l’aereo, dopo aver volato sull’Oceano Indiano, ha quasi certamente esaurito il carburante.

Secondo gli ingegneri del programma ci sono voluti altri due minuti prima che anche il reattore sinistro fosse fuori uso dopo lo spegnimento del motore destro e lo sbilanciamento dell’aereo: a quel punto il velivolo ha iniziato a precipitare verso il mare come in una spirale finendo per schiantarsi a una velocità molto sostenuta. Tutte le 249 a bordo sarebbero morte sul colpo nell’impatto con l’acqua. Nessuna parte della fusoliera è mai stata trovata, nonostante le ricerche in un’area di 46.000 miglia quadrate di Oceano Indiano. Sono stati rinvenuti solobalcuni detriti dall’aereo al largo delle coste dell’Africa.

“Inizialmente, quando l’aereo ha invertito rotta, ho pensato a tutto: poteva essere un attentato terroristico, un atto deliberato da parte di un membro dell’equipaggio o un problema al sistema elettrico»?”, ha affermato Il capitano John Cox, amministratore delegato dei sistemi operativi di sicurezza per l’aviazione con sede a Washington. Ma da allora il mistero rimane aperto: solo 27 detriti sono stati rinvenuti, mentre le famiglie continuano a chiedere la verità su quanto è accaduto.

Il capo dell’aviazione civile della Malesia, Azharuddin Abdul Rahman, il mese scorso si è dimesso dopo che un rapporto ha rilevato carenze nel controllo del traffico aereo. Negli stessi documenti si continua a sottolineare come gli investigatori non siano ancora arrivati a una conclusione, ma aumentano la possibilità che il velivolo sia stato dirottato, anche se non ci sono prove conclusive. Fino a quando non si troveranno le scatole nere e il relitto dell’aereo sarà impossibile determinare la causa della scomparsa. Conclude il rapporto investigativo, preparato da un team internazionale composto da 19 membri.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com