Copertina Economia

Mappa incidenti stradali in Italia, al Sud meno sinistri e meno morti: i dati

Mappa incidenti stradali in Italia, i dati:

Secondo i dati Istat relativi all’anno 2017, i guidatori del Sud Italia fanno meno incidenti di quelli del Nord. Se rapportati al parco veicoli circolanti, infatti, le province più virtuose sono quelle del Mezzogiorno. Il rapporto tra incidenti e veicoli è minore dall’Abruzzo alla Sicilia, con poche eccezioni. Il contrario invece nelle regioni del Centro-Nord, fatte salve le province dell’arco alpino.

Il record negativo si registra a Genova, con 7,6 incidenti ogni 1.000 veicoli circolanti (a due o quattro ruote), seguita da Milano, Savona, Rimini e Prato. In fondo alla classifica si trova Aosta con solo 1,07 incidenti e preceduta da Agrigento, Avellino, Vibo Valentia e Benevento.

I dati Istat parlano anche dei decessi a seguito di incidente stradale. In questi casi non c’è una vera e propria correlazione geografica (i valori calcolati ci indicano un rapporto statisticamente non significativo con il dato precedente). E’ il caso di Foggia, con quasi sei morti ogni 100 incidenti nel 2017 mentre nella vicina Bari questo valore scende a meno di uno.

Nell’elenco delle provincie dove si registrano meno incidenti e dove questi provocano meno morti, compaiono molte Città del Sud tra cui Napoli. Un dato alquanto strano se si considera che in queste stesse città le tariffe dell’Rc auto sono tra le più costose d’Europa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com