Sport

Presidente Steaua Bucarest shock: “Donne e calcio? Non farò il volere di Satana. È una cosa contro natura”

Presidente Steaua Bucarest shock:

Dichiarazioni shock da parte di George Becali, proprietario della Steaua Bucarest, squadra di calcio rumena. Interpellato da ‘Pro Tv’ sull’ipotesi di un ingresso delle donne nel mondo del calcio, il numero 1 del club rumeno si è detto addirittura pronto a lasciare il suo incarico: “Se la Uefa obbligherà tutti i club ad avere una squadra femminile, io lascerò il mondo del calcio. Le donne possono praticare altri sport come il basket o la pallamano, ma non sono fatte per giocare a pallone: non hanno il fisico adatto, è una cosa contro natura”.

Ma non solo, perché George Becali ha anche provato a spiegare le sue deliranti posizioni sessiste adducendo presunte motivazioni religiose: “Come tutte le persone di questo mondo ho commesso dei peccati nella mia vita ma non farò mai il volere di Satana contro le forme che Dio ha dato alle donne per attirare l’uomo”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com