Home » Rimini, stormi fuori controllo si schiantano contro auto e case: “Il parabrezza è diventato tutto nero”
Cronaca Italia News

Rimini, stormi fuori controllo si schiantano contro auto e case: “Il parabrezza è diventato tutto nero”

Stormi impazziti, segnalazioni nell’entroterra riminese

Stormi di uccelli impazziti, sembra la scena di un film di Alfred Hitchcock, ma è accaduto nell’entroterra riminese, nella zona Vergiano e dintorni. Come riporta Il Resto del Carlino, il primo caso risale a circa una settimana fa e parla di di stormi impazziti che sbattono sulle pareti di casa o contro automobili in corsa.

“Io ero in cantina per fare dei lavoretti domestici – ha raccontato un testimone. Era una bella giornata di sole. A un certo punto mio figlio mi è venuto a chiamare, in modo molto concitato, dicendo che un centinaio di storni si era schiantato contro una delle nostre finestre, che sono piccole, e contro la parete della case. Sul terreno dopo l’impatto c’erano alcuni uccelli, che evidentemente erano solo tramortiti, perché di lì a qualche decina di minuti hanno ripreso il volo”.

“Sicuramente fenomeni anomali, come spiega Claudio Arrigoni del Servizio territoriale agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna, a meno si trattasse di grandi vetrate che riflettendo il cielo azzurro li hanno ingannati, ma non mi sembra questo il caso. Forse era la ‘coda’ del branco che ha… sbagliato manovra. Bisognerebbe però analizzare i corpi per capire se invece si trattava di uccelli malati”.

Un altro testimone racconta, “Ero sulla Marecchiese, quando il parabrezza è diventato tutto nero. Un gran botto. Mi sono subito fermato perché non vedevo più niente. Dopo ho capito che ero stato centrato da un gruppo di storni. Moltissimi dopo l’impatto, anche per la velocità della macchina sommata alla loro, sono rimasti in terra stecchiti. Il mio parabrezza pieno di sangue e piume. L’ho dovuto ripulire alla meglio, e poi ho portato la macchina a un lavaggio. Incredibile”.

Tags
Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com