News

La morte di Versace e la premonizione di Lady Diana: “Lo faranno quando sarò in macchina…”

La morte di Versace e la premonizione di Lady Diana:

A distanza di oltre 20 anni dalla morte di Lady Diana continuano ad emergere nuovi dettagli sugli ultimi mesi di vita della Principessa triste. Sull’ultimo intrigo c’entrerebbe la morte di Ganni Versace, con cui Lady D aveva una forte amicizia. Il re della moda made in Italy conosciuto in tutto il mondo, è stato uno dei pochi che è riuscito a “svecchiare” l’immagine della Principessa.

Diana per anni è stata la testimonial non ufficiale delle linee sinuose e perfette degli abiti di Versace, che facevano emergere tutto il suo carisma e tutta la sua sensualità. La morte dello stilista, avvenuta a Miami nel 1997 per mano di Andrew Cunan, ha rotto l’idillio tra i due, facendo cadere Lady Diana nella paura e nel terrore.

Come racconta la sua guardia del corpo al settimanale The Sun, la principessa ha scoperto della morte di Gianni Versace quando era insieme a Dodi Al-Fayed. “Succederà anche a me, vero?”, avrenne detto. Parole che in un certo qual modo sono risultate profetiche, visto che 7 mesi dopo anche a Lady Diana è toccato un destino infelice.

“Lo faranno quando sarò su un piccolo aereo, in macchina mentre guido o su un elicottero” ricorda la guardia del corpo. Per molto tempo gli inquirenti hanno cercato di far luce sulla morte della Principessa, ipotizzando di un intrigo di palazzo, ma non sono emerse prove schiaccianti. Di certo, se la principessa aveva paura di morire, gli ultimi mesi non dovevano essere felici.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com