Gossip

Miriana Trevisan: “Salvini mi è sembrato un signorotto molto simpatico, ma niente di che”

Miriana Trevisan in un’intervista al Corriere della Sera

Miriana Trevisan ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera in cui ha commentato una dichiarazione di Matteo Salvini fatta durante la sua festa di compleanno, “Da ragazzo avevo il poster di Miriana Trevisan appeso nella mia cameretta. Poi, lei l’ha saputo e si è detta schifata. Vabbè, fa niente”.

La Trevisan risponde infastidita, “Molte donne considerano Salvini un bell’uomo? Non l’avrei mai immaginato… È una cosa che mi fa sorridere, io non lo trovo bello. Lui aveva il gusto di tenere il mio poster, il mio gusto può essere che Salvini non mi piace? Poi, capisco, c’è il fascino del potere…”. Ed ancora, “Per me, il potere è essere integri, avere onestà e un senso di giustizia molto alto. Io sono apolitica, ma ho idee che sono sfumature di pace, di serenità e mai di voler male agli altri”.

La showgirl ha continuato, “Non apprezzo le persone che istigano alla violenza. Lui, a volte, fa una propaganda troppo forte. Io tendo a riconoscere gli altri come esseri umani, penso che l’odio porti odio. Le persone non possono diventare uno scarto. Né si dovrebbe creare emarginazione o alimentare la paura o istigare la rabbia”.

Tra i due non corre buon sangue da un pò, già nel 2014 Salvini aveva svelato la sua passione giovanile per la ex ballerina di Non è la Rai e di tutta risposta aveva ricevuto una mail dalla diretta interessata, “Non ho alcun interesse per i gusti giovanili di Salvini, che personalmente non stimo”. 

La Trevisan racconta di aver incontrato il Ministro dell’interno ad alcune feste, “Mi è sembrato un signorotto molto simpatico, ma niente di che. Ci siamo salutati, ciao, ciao. Non mi ha fatto complimenti”.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com