Home » Strage Nuova Zelanda, killer in azione in diretta su Fb: Il video come un videogioco
Cronaca

Strage Nuova Zelanda, killer in azione in diretta su Fb: Il video come un videogioco

Strage Nuova Zelanda, killer in azione in diretta su Fb:

Due sparatorie avvenute in due diverse moschee in Nuova Zelanda. Nella tragedia hanno perso la vita 49 persone, mentre sono decine i feriti. La strage si è consumata nella città di Christchurch. Tre uomini e una donna sono stati fermati dalla Polizia. Per la premier Jacinda Ardern si è trattato di “attacco terroristico”. La polizia ha disinnescato ordigni esplosivi trovati all’interno di veicoli parcheggiati.

Uno degli attentatori, un cittadino australiano, ha pubblicato un manifesto contro gli immigrati: tra i suoi “eroi” l’italiano Luca Traini. Uno degli autori degli attacchi, il 28enne Brenton Tarrant, ha ripreso la strage in diretta streaming. Il video, pubblicato su Facebook, della durata di 17 minuti, è stato poi rimosso dal social network.

L’attacco è stato immortalato con una action cam che l’attentatore aveva posizionata sulla testa. Impossibile non notare la somiglianza, probabilmente voluta, con i moderni videogiochi. Tarrant ha fatto un live della strage.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com