News World

USA, si reca dalla polizia: “Sono Timmoty Pitzen, mi hanno rapito e tenuto prigioniero per 7 anni”

Un ragazzino di 14 anni si è presentato alla polizia dichiarando di essere Timmothy Pitzen

Il dipartimento di polizia di Campbell, negli Stati Uniti, ha ricevuto a visita improvvisa di un ragazzino di 14 anni che si è presentato come Timmothy Pitzen rapito nello Stato dell’Illinois nel 2011, quando aveva sette anni.  Gli agenti del Kentucky non credevamo ai loro occhi mentre il ragazzino ha raccontato. “Sono scappato da due individui che mi tenevano prigioniero”.

Della storia di Timmothy Pitzen si è parlato per anni negli Stati Uniti. Il bambino che all’epoca del rapimento aveva sette anni, fu prelevato da scuola dalla mamma, senza il consenso del padre. I due percorsero oltre 800 chilometri e la donna fu trovata due giorni dopo uccisa in un motel dell’illinois. Accanto al cadavere un biglietto informava che il bambino era “al sicuro, amato e protetto”.

Da allora solo supposizioni, ricerche vane e numerosi programmi tv che hanno cercato di far luce sul caso. Ora il ragazzino è ricoverato all’ospedale pediatrico di Cincinnati dove il test del dna confermerà o smentirà la sua identità.

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com