Home » Anziano ucciso in giardino dal suo emù: shock in Florida
Animali Cronaca World

Anziano ucciso in giardino dal suo emù: shock in Florida

Anziano ucciso in giardino dal suo emù:

Ucciso in giardino dal suo emù. È la tragedia che ha colpito Marvin Hajos, un 75enne di Alachua, nel nord della Florida. L’ uomo aveva la passione degli animali esotici. Una passione che lo ha ucciso, perché Marvin è morto dopo essere stato attaccato da un grosso emù, un uccello simile allo struzzo, tra i più grandi e più pesanti del mondo, che può arrivare a più di 45 kg.

Il vice sceriffo Jeff Taylor, che ha parlato al quotidiano Gainesville Sun, ha detto di aver ricevuto la chiamata per un intervento nella proprietà dell’ uomo venerdì e, arrivato sul posto, di averlo trovato gravemente ferito. Trasportato in ospedale, è morto poco dopo. Con ogni probabilità il 75enne è caduto mentre si trovava nel giardino ed è stato attaccato dall’uccello. L’ emù, infatti, sulle zampe ha artigli molto affilati, come lame e lunghi fino a ben 12 centimetri.

Per possedere un animale del genere c’ è bisogno di un permesso specifico. Questo perché in Florida, la Commissione per la conservazione della fauna considera l’ emù una specie protetta. Come riporta la Bbc, la compagna dell’ uomo ha detto che il marito ha sempre fatto ciò che amava, prendendosi cura degli animali esotici nella sua villa: ne ha avuti tanti, compresi dei lama.

Potrebbe interessarti anche:
Tumori bruciati in un secondo: scienziato barese brevetta nuovo sistema per la lotta al cancro

Leggi anche:
Laetitia Casta si racconta: “Ho sempre avuto la moda in testa. Sulla famiglia allargata e Accorsi…”

Sullo stesso argomento:
Venezia, il prof sequestra i cellulari: ragazzina si getta dalla finestra

Oppure potrebbe interessarti anche:
Milly Carlucci: “Carriera? Ho un rimpianto. Solo due cose mi fanno paura”. Poi l’annuncio: “Mi vedrete in veste inedita…”

Articolo correlato:
Scontro a fuoco nel Foggiano: muore carabiniere 45enne

 

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com