Cronaca

Dado picchiato dall’ex fidanzatino della figlia 14enne: la prognosi

Dado picchiato dall’ex fidanzatino della figlia 14enne:

Dado picchiato dall’ex fidanzatino della figlia 14enne. Gabriele Pellegrini, meglio noto come Dado, ha dichiarato di essere stato aggredito dallo stalker della figlia 14enne. La ragazzina da mesi è vittima di atti di bullismo. A raccontare la disavventura è lo stesso comico, in una intervista rilasciata ai microfoni Repubblica. Dado spiega di aver ricevuto un pugno in faccia che gli ha causato la rottura del naso e gli è costato 30 giorni di prognosi.

Protagonista della vicenda sarebbe un 17enne che dallo scorso ottobre avrebbe preso di mira la figlia del comico. Secondo Dado, dal ragazzo “arrivavano messaggi di minacce e offese sui social e in chat. Mia figlia veniva trattata come una donna di strada. Mi sono anche ritrovato con la gomma della macchina bucata. Alice con gli occhiali da sole spaccati nel cortile della scuola. Gli insulti che le sono stati rivolti anche sui social erano davvero pesanti e volgari”. Ha spiegato denunciando gli atti di bullismo.

Nella sua interbista-denuncia a Repubblica, Dado racconta di aver cercato di prendere provvedimenti attraverso la scuola, che lo ha anche sospeso. Inoltre, il comico ha parlato anche con la famiglia del ragazzo. E infine ha contattato le forze dell’ ordine e un legale.

Poi qualche giorno fa le cose sono degenerate. Il giovane avrebbe scritto alla 14enne per chiedere un incontro ma lei ha rifiutato. Quindi, dopo qualche ora, il 17enne si è presentato sotto casa, così che Dado, sentendo grida e insulti, ha deciso di intervenire.

“Ho chiamato la polizia mentre andavo in strada. Auando lui ha visto che stavo fotografando la targa della macchinina, è partito in retromarcia e ha tentato di investirmi. Mi sono spostato, lui è ripartito e a quel punto mi ha dato il pugno, direttamente dal volante. Spero che raccontare questa vicenda possa evitarne il ripetersi”.

Tags
Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com