Home » Paolo Palumbo, lo Chef sardo malato di Sla minacciato di morte sui social: la vergogna
Cronaca

Paolo Palumbo, lo Chef sardo malato di Sla minacciato di morte sui social: la vergogna

Paolo Palumbo, lo Chef sardo malato di Sla minacciato di morte sui social:

Lo Chef sardo Paolo Palumbo, malato di Sla, è stato minacciato di morte sui social. Il giovane chef di Oristano da settimane sta conducendo una battaglia per ottenere la terapia sperimentale Brainstorm adottata negli Usa e in Israele. «È inutile che ti dai da fare, tanto in Israele non ci arrivi» oppure «Tanto muori come morirà mio padre». si legge ancora. A denunciare il comportamento vergognoso dei soliti hater è il fratello attraverso un post pubblicato su Facebook.

«Per la prima volta oggi non sarà Paolo a scrivere un post ma io, suo fratello Rosario. È con grande rabbia che comunico un momentaneo allontanamento di Paolo dai social network per tranquillizzarsi, dovuto alle ripetute offese e minacce che ha ricevuto nelle scorse settimane, sia tramite attacchi privati che pubblici», si legge nel post.

Il fratello di Palumbo continua: «Abbiamo saputo che ci sono delle chat private in cui dei gruppi di persone si divertono ad insultare l’operato di Paolo e si mettono d’accordo per trovare il modo di demolire agli occhi degli altri ogni sua azione. È giusto che questa gente sappia che ogni atto diffamatorio documentato avrà le conseguenze che merita, perché la legge è uguale per tutti e la cattiveria gratuita ai danni di un giovane nelle sue condizioni non può essere giustificata», conclude.

Sullo stesso argomento:
Concorrente di Avanti un altro insultato e minacciato: finisce in denuncia

Potrebbe interessarti anche:
VIDEO – Aereo atterra senza carrello: manovra show del pilota che salva la vita a 89 passeggeri

Leggi anche:
Ronaldo: “Mi odiano perché sono bello e ricco. C’è una cosa che mi dà fastidio. A volte sono stato un po’ troppo sincero…”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Disinformazione e fake news, Facebook fa tabula rasa: cancellate 23 note pagine di news

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com