Home » Sondaggio social per chiedere se deve morire: vince il sì e si suicida. La tragedia
Cronaca News World

Sondaggio social per chiedere se deve morire: vince il sì e si suicida. La tragedia

Ha creato un sondaggio social per chiedere se doveva morire, suicida una sedicenne

I politici malesi hanno richiesto l’avvio di un’indagine sulla morte di un’adolescente che che ha creato un sondaggio social in cui chiede se deve morire. La ragazza si è gettata dal tetto di un edificio. La sedicenne aveva scelto Instagram per chiedere tramite sondaggio ai suoi follower le sorti della sua vita. “E’ molto importante. Aiutami a scegliere D/L”, ha scritto la ragazza, dove D/L stava per Morte/Vita.

Il 69% degli intervistati avrebbe scelto ‘D’, spingendo così la giovane a suicidarsi. La 16enne è stata trovata senza vita in strada dal fratello. Si sarebbe lanciata dal terzo piano della palazzina in cui viveva. La ragazza avrebbe inoltre scritto su Facebook: “Voglio morire, sono stanca”.

Come riporta l’AdnKronos, Ramkarpal Singh, avvocato e deputato nello stato di Penang, ha dichiarato che coloro che hanno votato per la morte potrebbero essere perseguiti per istigazione al suicidio. Il reato in Malaysia è punibile con la morte quando riguarda un minore. “La ragazza sarebbe ancora viva se la maggior parte dei follower non l’avesse incoraggiata a togliersi la vita? Avrebbe ascoltato il consiglio degli utenti, cercando l’aiuto di un professionista?”, si è chiesto.

Tags
Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com