Home » Meteo Italia, breve tregua al Centronord, ma è ancora allerta nubifragi: le zone più colpite nel weekend
Meteo

Meteo Italia, breve tregua al Centronord, ma è ancora allerta nubifragi: le zone più colpite nel weekend

Meteo Italia, le zone più colpite nel weekend:

METEO ITALIA. Le previsioni non migliorano nemmeno per il weekend, quando il rischio nubifragi si sposterà da Nord verso Sud. Il vortice ciclonico, colmo di aria fredda, dopo aver interessato il Centronord, produrrà rovesci e temporali anche forti al Sud. Una situazione piuttosto atipica per il periodo. Di seguito le previsioni per il prossimo weekend a cura di 3bmeteo.com.

METEO GIOVEDI‘. Migliora al CentroNord, con prevalenza di schiarite nella prima parte del giorno, ma con tendenza a qualche piovasco pomeridiano sulle Alpi e maggior nuvolosità dal pomeriggio. Spiccata instabilità al Sud con acquazzoni e temporali diffusi tra Sicilia e Calabria, anche di forte intensità tra catanese, messinese e reggino, in estensione al resto della Calabria ionica. Molte nubi e qualche acquazzone anche sul resto della dorsale meridionale, e tra Abruzzo Molise e Puglia. Fenomeni in attenuazione dalla sera. Clima molto fresco con temperature minime al di sotto dei 10°C quasi ovunque al Centro Nord (gelate fino a quote di bassa montagna) e massime non superiori ai 20°C.

NUOVA PERTURBAZIONE AL NORD-OVEST DA VENERDI‘. Esauritesi gli effetti del vortice freddo, il tempo tornerà subito a peggiorare fin da venerdì a partire dalle regioni del Nord Ovest. Le perturbazioni atlantiche torneranno infatti a bussare alla porta dell’Italia e un canale di basse pressioni si scaverà sull’Europa occidentale, dove nel weekend si scaverà una vasta area di bassa pressione centrata sulla Francia. Sarà il preludio a un weekend perturbato al Nord e sulle regioni tirreniche, mentre più ai margini rimarranno le regioni meridionali ed adriatiche, dove le temperature torneranno ad aumentare.

METEO WEEKEND. La perturbazione irromperà con maggior decisione sabato e determinerà un più apprezzabile peggioramento con piogge e rovesci in intensificazione al Nordovest e in estensione sabato al Triveneto, con coinvolgimento anche delle regioni centrali. Attesi fenomeni a tratti intensi sul versante tirrenico, specie sulle zone interne dove potranno risultare anche temporaleschi. Sulle Alpi si intensificheranno le nevicate con il limite pioggia-neve che oscillerà intorno a 1600/1800m. Un po’ più riparate dovrebbe rimanere le regioni adriatiche e il Sud, con tempo migliore.

Domenica, transitato il primo fronte, la circolazione rimarrà depressionaria e il tempo improntato ad una spiccata variabilità al Centro-Nord, seppur a tratti e intervallata da temporanee schiarite, con fenomeni più frequenti nel pomeriggio in prossimità dei rilievi montuosi. Andrà meglio al Sud, con una variabilità solo lieve e qualche fenomeno diurno più probabile in Appennino. Vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche e vi consigliamo pertanto di seguire i prossimi aggiornamenti.

Potrebbe interessarti anche:
Meteo Italia, situazione in miglioramento ma resta l’allerta per alcune Regioni: le previsioni fino al weekend

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com