Home » Tennis, Andreas Seppi vittima di una maxi truffa, il legale: “Ha perso tutto, capitale compreso”
Cronaca Sport

Tennis, Andreas Seppi vittima di una maxi truffa, il legale: “Ha perso tutto, capitale compreso”

Tennis, Andreas Seppi vittima di una maxi truffa:

Andreas Seppi vittima di una maxi truffa. Il campione di tennis perde un’ ingente somma nella Venice Investment group, società in mano a Fabio Gaiatto, l’ ex manager del turismo di Portogruaro. Quest’ ultimo, nelle nuove vesti di broker, ha proposto una compravendita speculativa di valute estere.

Il tennista 35enne altoatesino ha perso circa 662mila euro, cioè i 500mila euro di capitale versato, più la rendita che avrebbe dovuto maturare. Lo spiega il legale di Seppi, Aldo Pardo, ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera’. “Il mio cliente ha perso tutto, anche gli interessi maturati. Interessi a due cifre, solo virtuali però. Cioè lui li vedeva al computer, non in tasca”.

Oltre al giocatore di tennis, risultano agli atti ben 900 querele di altrettanti truffati. Secondo il racconto del legale, Seppi non sarebbe però particolarmente sconvolto da quanto gli è accaduto. “Io l’ho visto tranquillo. Direi serafico. Mi ha detto: avvocato, ho sbagliato questa operazione, veda lei”, ha detto Pardo.

Come riporta Tgcom24, Gaiatto, il numero uno della Venice Investment group con sede in Slovenia, è stato arrestato insieme a tredici complici. Dalle indagini è emerso che il broker era già stato sanzionato dalla Consob per attività illecita, che la società slovena era il punto terminale di una serie di scatole cinesi nate nelle campagne di Portogruaro, dove viveva Gaiatto, per ramificarsi in Croazia, Slovenia, Stati Uniti, Inghilterra. Il buco complessivo creato dalla società è di 77 milioni di euro.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com