Home » VIDEO – Venezia, “furto con abbraccio” ai turisti: la nuova tecnica immortalata dai carabinieri
Cronaca

VIDEO – Venezia, “furto con abbraccio” ai turisti: la nuova tecnica immortalata dai carabinieri

Venezia, impazza la tecnica del “furto con abbraccio” ai turisti:

Furto con abbraccio ai turisti. A Venezia capita che ti si avvicinano facendo finta di conoscerti, cercano di stabilire un contatto fisico, prima toccando la mano e poi, lanciandosi in un abbraccio. E in men che non si dica la malcapitata vittima finisce derubata di portafogli, borse e preziosi vari.

A mettere in atto la tecnica del furto con abbraccio sono solitamente ragazze e donne di etnia rom. Queste si avvicinano alla vittima di turno e portano via orologi, collane e braccialetti. A Venezia sono state fermate dieci persone nell’ ambito dell’ operazione “Abbraccio”, chiamata così perché il modus operandi dei ladri e delle ladre è proprio questo.

Nel filmato, pubblicato dal comando dei carabinieri di Venezia, e mandato in onda da “Striscia la Notizia”, si vedono alcune ragazze che strappano orologi e monili d’ oro. Con la tecnica del furto con abbraccio sono stati realizzati oltre centro tra furti e rapine in tutto il Centro e Nord Italia.

Il Maggiore Emanuele Leuzzi, Comandante del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Venezia, ha spiegato:
Non è stato facile individuare i colpevoli, perché essendo di etnia rom erano ospitati in strutture ricettive”. CLICCA QUI per vedere il video sul sito della trasmissione.

Sullo stesso argomento:
Umbria, furti con le bottigliette d’acqua: la nuova tecnica usata dai malintenzionati

Sempre sullo stesso argomento:
Furti in villa, sceglievano le vittime spiando le targhe delle auto: la nuova tecnica dei ladri

Potrebbe interessarti anche:
Stacca il quadro dalla parete del museo e lo porta via: il furto più tranquillo di sempre [VIDEO]

Oppure potrebbe interessarti anche:
Venezia, il Gabbiano scippa il panino alla turista: “furto” in diretta [VIDEO]

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com