Home » VIDEO – Usa, hotel spazzato via da un tornado in Oklahoma: corpi estratti dalle macerie
Cronaca Natura World

VIDEO – Usa, hotel spazzato via da un tornado in Oklahoma: corpi estratti dalle macerie

Usa, hotel spazzato via da un tornado in Oklahoma:

Hotel spazzato via da un tornado. È successo in Oklahoma, dove la forza inarrestabile dell’ uragano si è abbattuta su El Reno, un piccolo sobborgo di Oklahoma City, cancellando letteralmente un edificio adibito ad hotel dalla faccia del Pianeta. Di quella struttura, infatti, è rimasto solo un mucchio di macerie.

Ingenti i danni provocati anche se non è ancora chiaro il numero delle possibili vittime. Secondo i media locali ci sarebbero anche dei morti che nelle prossime ore verranno estratti dalle macerie della struttura. Lo riporta il New York Times.

Usa, hotel spazzato via da un tornado in Oklahoma. L’ uragano ha colpito nella tarda serata di ieri El Reno, un sobborgo di circa 17.000 abitanti a Oklahoma City. I soccorsi sono a lavoro per individuare le vittime rimaste sotto le macerie. O eventuali sopravvissuti rimasti bloccati.

Oltre al personale dell’ hotel, stando a quanto si apprende, ci sarebbero anche molte persone che, attualmente, risultano disperse. Proseguono le ricerche e i continui aggiornamenti. Anche se le condizioni del tempo rendono tutto più difficile.

Usa, hotel spazzato via da un tornado in Oklahoma, precisamente il sobborgo El Reno a Oklahoma City. Di seguito il video pubblicato su Twitter dal canale di informazione statunitense News Breking Live.

Sullo stesso argomento:
Tornado in Georgia, una casa resta intatta in mezzo alla devastazione totale. Le incredibili immagini surreali [VIDEO]

Sempre sullo stesso argomento:
Norvegia, una valanga si abbatte sulla cittadina e sfiora le abitazioni: la ripresa è spettacolare [VIDEO]

Potrebbe interessarti anche:
Carolyn Smith: “Ho bisogno di prendermi cura di me. E’ la prima volta che durante Ballando sono senza trattamento”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Walter Nudo a Verissimo: “Quando ho avuto gli ictus ero da solo e ho fatto una stupidata. Ho preso l’aereo e…”

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com