Home » Ivana Spagna a Storie Italiane: “Vedo i fantasmi, quando andiamo via da qui l’anima non muore”
Televisione

Ivana Spagna a Storie Italiane: “Vedo i fantasmi, quando andiamo via da qui l’anima non muore”

Ivana Spagna ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane

Ivana Spagna è stata ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane. La cantante ha raccontato delle difficili condizioni economiche attraversate dalla famiglia quando era bambina. “Sono stati dei genitori d’oro. Li amo, li ho dentro nel cuore ancora. Eravamo una famiglia povera, addirittura da non avere più niente da mangiare come ci è capitato una volta ad una vigilia di Natale. Ho sempre ringraziato Dio però perché tutto l’amore che potevamo avere noi figli lo abbiamo avuto, e penso che sia l’amore l’eredità migliore che possono lasciare i genitori”.

Ivana Spagna, 55 anni, ha raccontato di quando i genitori si indebitarono per permetterle di risolvere il suo problema con il naso grande. “Avevo un nasone, non mi piaceva, mi hanno regalato un apparecchio che tirava il naso, era come un’impalcatura e il giorno dopo sono andata a scuola che sembravo un mostro. Ad un certo punto i miei genitori hanno capito che questa cosa mi stava rovinando l’esistenza, e quindi a 16 anni hanno deciso di farmi fare l’operazione facendo dei debiti. Per risparmiare mi hanno fatto un’operazione in anestesia locale, alla fine stavo sentendo tutto il male, ma il giorno dopo ero felice perché non avevo più il mio naso. Dopo quell’operazione è iniziata una nuova vita, io mi chiudevo nel mio angolo, con gli occhialoni così nessuno mi vedeva”.

 

 

La cantante ha raccontato anche del suo rapporto con i ‘fantasmi’, sui quali ha scritto un libro qualche anno fa. “Quando ce ne andiamo via di qui andiamo da un’altra parte, in un’altra dimensione, il corpo muore ma non l’anima. Io vedo i fantasmi, non vedo il viso ma li vedo come sono vestiti. In un’occasione ho visto il fantasma di Giulio Ricordi, visto che abito nella sua casa: io sono sveglissima durante questi avvistamenti. Ho avuto numerosi sogni premonitori, in cui mi apparivano i miei cari che mi preannunciavano la morte di altri familiari”.

 

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com