Home » Aprilia, gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione
Animali Cronaca

Aprilia, gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione

Gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione vicino Aprilia

Un gatto è stato scuoiato ed arrostito nel parcheggio della stazione ferroviaria di Campoleone vicino Aprilia.  E’ successo il 5 giugno scorso, e la notizia è stata divulgata dalla Lav che ha ricevuto la video denuncia shock. Secondo la ricostruzione un uomo, presumibilmente senza fissa dimora, ha scuoiato e arrostito l’animale con la chiara intenzione di mangiarlo.

Come riporta Latina Today, le immagini sono state filmate da un cittadino che ha poi inviato il video alla Lav denunciando l’accaduto e la situazione di degrado in cui versa l’intera area. Secondo le testimonianze di chi frequenta abitualmente la stazione di Campoleone, il parcheggio, incustodito e collocato in una delle tante aree rurali che formano la periferia della cittadina, è da sempre teatro di reati, dai furti d’auto alla violenza sugli animali. 

“Nonostante la situazione di degrado, nell’area vivono cani e gatti randagi.  spiega la Lav in un comunicato “ Vengono accuditi volontariamente dai cittadini, gli stessi che alcuni giorni fa si sono trovati ad assistere impotenti alla macabra scena. Ai presenti che hanno filmato l’accaduto, l’uomo avrebbe detto di non aver ucciso il gatto ma di averlo trovato già morto. Probabilmente investito da un’auto, un fatto di cui però non ci sono prove. L’autore dei fatti avrebbe invece confermato di aver scuoiato l’animale con l’intento di cibarsene”.

“Una scena che ci lascia profondamente turbati”. Dichiara Ilaria Innocenti, responsabile Animali Familiari Lav che aggiunge. “ Censuriamo questa azione come un fatto gravissimo, che suscita ribrezzo e colpisce profondamente la sensibilità pubblica”.

Lav si unisce dunque all’appello dei cittadini e chiede al sindaco, ai carabinieri e alla polizia un maggiore controllo sull’area anche a tutela degli animali presenti sul territorio.

Tags
Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com