Home » Bollette a 28 giorni, compagnie respinte dal Consiglio di Stato: pioggia di rimborsi in arrivo
Italia News

Bollette a 28 giorni, compagnie respinte dal Consiglio di Stato: pioggia di rimborsi in arrivo

Bollette a 28 giorni, pioggia di rimborsi in arrivo

Bollette a 28 giorni, respinti dal Consiglio di Stato i ricorsi presentati dalle compagnie telefoniche Vodafone, Wind-3 e Fastweb. Queste ultime avevano impugnato la sentenza del Tar relative alle bollette telefoniche a 28 giorni, bloccando di fatto, i rimborsi.

Ma ora, per effetto di questa decisione, le compagnie dovranno restituire i ‘giorni illegittimamente erosi’ dal giugno 2017, quando cambiarono le contabilità dei mesi.

Come riporta l’ Ansa, la sentenza del Tar, oggi confermata, prevedeva inizialmente la ‘restituzione’ di questi giorni entro il 31 dicembre 2018, ma il ricorso delle compagnie aveva bloccato la procedura.

Bollette a 28 giorni, compagnie respinte dal Consiglio di Stato: pioggia di rimborsi in arrivo. Il meccanismo sarà quello della compensazione con le fatturazioni future.

Sullo stesso argomento
Bollette a 28 giorni, rimborsi in arrivo entro l’anno

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com