Home » Stefano De Martino: “Ho superato tanti pregiudizi per arrivare fin qui”
Spettacolo Televisione

Stefano De Martino: “Ho superato tanti pregiudizi per arrivare fin qui”

Stefano De Martino si prepara a tornare in tv

Stefano De Martino, ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi in cui racconta della sua carriera in tv e dei pregiudizi che ha dovuto superare. Il conduttore di Made in Sud si prepara a condurre con la moglie Belen la Notte della Taranta, il 24 agosto e poi a settembre la finale del Festival di Castrocaro. Ma nel suo lavoro ha affrontato anche tanti pregiudizi. “Soprattutto uno: sei un ballerino e devi morire ballerino”. 

I suoi esordi sono stati ad Amici di Maria De Filippi, di cui ricorda. “Ad Amici nessuno dei professori mi voleva, mi stavano cacciando, lei li ha fermati e mi ha preso. Da allora c’è un rapporto di affetto e fiducia, che va oltre il lavoro e le reti. Quando ho un dubbio è la prima persona che chiamo”.  Ed ora che è lanciato in tv come conduttore osserva anche tanti altri colleghi. “Mi nutro di programmi tv senza limiti di spazio e tempo, da Renzo Arbore a Jimmy Fallon. Spero di prendere un caffè con Amadeus. Ho voglia di confrontarmi, lui è una macchina da guerra. Anche se, avendo tutt’altre corde e trascorsi, cercherò di non imitarlo, sarebbe un suicidio”.

Stefano la ritrovato con Belen l’amore e la complicità degli inizi. “Se le nostre scelte personali hanno acceso nella testa e nel cuore delle persone una speranza, sono felice. In un momento in cui l’odio è usuale, un po’ d’amore non fa male”. Ed ora che sono uniti più che mai, appariranno assieme anche in tv. “Porteremo in tv il nostro equilibrio comico. Belén è una donna che abbaglia, io sono uno scugnizzo napoletano. Lei ha una vena ironica forte, ma ha bisogno di qualcuno che sappia sdrammatizzarla”.

Seguici anche su Facebook, CLICCA QUI

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com