Home » Rocco Siffredi: “Wanda Nara una pornostar nata. Trentalance? Attore scadente, vi spiego perché”
Curiosità Televisione

Rocco Siffredi: “Wanda Nara una pornostar nata. Trentalance? Attore scadente, vi spiego perché”

Rocco Siffredi: “Wanda Nara una pornostar nata. Trentalance? Attore scadente”. L’attore porno ne ha per tutti

Rocco Siffredi: “Wanda Nara una pornostar nata. Trentalance? Attore scadente, vi spiego perché”. L’ attore hard parla ai microfoni della trasmissione radiofonica ‘La Zanzara’, un programma trasmesso su Radio 24. Il pornodivo risponde ad alcune domande sul mondo dei film a luci rosse ed i suoi interpreti, divertendosi ad ipotizzare chi, fra i vari personaggi dello Spettacolo, potrebbe essere potenziali attrici di film a luci rosse. “Wanda Nara è la numero uno in assoluto. È una grande fi** ed è molto molto divertente. Sessualmente deve essere una bomba, sarà pazzesca. Ma si vede, comunque, traspare, è una pornostar nata”, dice Siffredi, parlando della moglie di Mauro Icardi.

Il mito da sfatare secondo Rocco. “Le vere pornostar sono le vostre segretarie. Quelle che avete lì al Sole 24 Ore, in studio, le vostre, sono le migliori in assoluto. Perché la vera pornostar è stanca, è abituata, svogliata. E’ raro trovare una che si diverta, che unisca l’ utile al dilettevole. Siamo in pochi. Smontiamo il mito della pornostar. Ho lavorato tanto e sicuramente mi sono fatto più attrici che gente comune, però ho sempre avuto il bisogno, come si dice in americano, di ‘clean the pipes’, pulire il canale. Sì, perché gli orgasmi sul set porno partono da sotto i testicoli. Gli orgasmi da casa partono dallo stomaco, sono quelli che ti svuotano. Non è una teoria, è la verità”.

Poi la stoccata al collega Franco Trentalance, vincitore del reality show La Talpa: “In trent’ anni, lui sarà una ventina che va in giro, non l’ ho mai incontrato su un set. Mai. Devo dirti che ho girato con tutti i registi al mondo, mai visto Trentalance. Ci sarà un motivo. Vuol dire che c’ è il giocatore di serie A e quelli della Promozione”.

Sullo stesso argomento:
Rocco Siffredi e la carriera: “Un rammarico è il non aver capito che il mio lavoro sarebbe stato complicato con una famiglia a fianco”

Leggi anche:
Ilona Staller querela Rocco Siffredi per le offese sul suo odore e chiede un risarcimento di 500mila euro

Potrebbe interessarti anche:
Rocco Siffredi, parla il figlio Leonardo Tano: “Da piccolo ho scoperto il lavoro dei miei genitori…”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Treviso, abbandona bus e piccoli passeggeri in autostrada: la strana fuga di un autista

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com