Home » Fratellini dispersi in mare trovati morti su una scogliera: tragedia in Abruzzo
Cronaca

Fratellini dispersi in mare trovati morti su una scogliera: tragedia in Abruzzo

Fratellini dispersi in mare trovati morti su una scogliera. Il padre aveva provato a salvarli ma è stato colto da malore

Fratellini dispersi in mare trovati morti su una scogliera. I due ragazzini di 11 e 14 anni erano dispersi ad Ortona, nel Chietino. I corpi sono stati rinvenuti su una scogliera frangiflutti, in due punti distinti, ma a pochi metri di distanza una dall’altro.

I due stavano facendo il bagno con il padre, quando tutti e tre sono stati visti in difficoltà nel mare agitato. Il genitore è stato tratto in salvo, mentre dei due ragazzini si erano perse le tracce. Sul posto carabinieri e Guardia Costiera, con l’ausilio di un elicottero e dei sommozzatori dell’Arma. Intervenuti anche il 118 e i Vigili del fuoco.

Il padre dei due ragazzini ha provato a nuotare e a salvare i figli, vedendo che erano in difficoltà. Stando a quanto si apprende da alcune testimonianze, l’ uomo, forse a causa di un malore o del mare agitato, non è riuscito a raggiungere i figli ed è stato tratto in salvo.

Subito soccorso dal personale del 118, per il genitore non è stato necessario il trasporto in ospedale: è rimasto in spiaggia ed ha seguito le operazioni di ricerca e recupero. I corpi sono stati individuati e recuperati dai sommozzatori dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco di Roseto degli Abruzzi (Teramo) intervenuti con un gommone attrezzato per le ricerche in mare.

Come riporta l’Ansa, l’ attività di ricerca in mare è stata coordinata dalla Direzione Marittima di Pescara. Le immersioni si sono concentrate nei pressi della scogliera artificiale nel tratto di mare antistante lo chalet ‘Punto Verde’. I sommozzatori hanno individuato prima il corpo di uno dei due, a circa tre metri di profondità, e poi quello del fratello.

Leggi anche:
Cagnolino cade dal sesto piano e sfonda il tetto di un’auto: salvo per un miracolo

Rovazzi cacciato dall’Area 51 dai militari: “Sconvolto, rischiato di essere sparato male…”

Scomparsa nella giungla in Malesia: il tragico epilogo per la 15enne Nora

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com