Home » Le vietano smartphone: 15enne twitta col frigo smart
Curiosità Tecnologia

Le vietano smartphone: 15enne twitta col frigo smart

Le vietano smartphone: 15enne twitta col frigo smart

Le vietano smartphone: 15enne twitta col frigo smart. La nuova tecnologia riesce ad essere sempre più avanti e può apportare sia benefici che costi in termini sociali, economici ed educativi. È la storia di Dorothy, una 15enne che è riuscita a mantenere la connessione attiva del suo account tweetter, grazie ad un frigo smart LG.

Il giornale The Guardian ha riportato poche ore fa la storia della teenager, raccontando di come possa esser riuscita, divieti e punizioni della madre a parte, ad essere sempre on line e non perdere i suoi follower.

Tutto inizia qualche giorno fa, quando la madre di Dorothy, per punizione, le vieta di utilizzare cellulare e Nintendo; la ragazza non sembra scoraggiarsi e inizia la sua piccola “battaglia virtuale” utilizzando tutti i devices a sua disposizione.

“MIA madre è al lavoro e io sto cercando il mio smartphone”. Nel giro di poche ore, l’sos ha ricevuto tantissimi messaggi solidali fino ad arrivare ai 15 mila retweet e 68 mila like.

I suoi messaggi vengono inviati da diversi dispositivi : un iPad, una wii e un frigo LG. Infatti, durante la sua piccola contestazione virtuale, ha ricevuto addirittura messaggi di solidarietà da parte dell’azienda LG, la quale lancia l’appello:”#FreeDorothy” .

La questione si fa sempre più accesa a colpi di tweet e catene per la ragazza. Insomma, una storia che ha avuto risalto grazie ad un messaggio inviato dal frigo per poter “combattere la noia estiva”, queste le parole della ragazza.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com