Home » Neonato già drogato al pronto soccorso: il caso shock nel Padovano
Cronaca

Neonato già drogato al pronto soccorso: il caso shock nel Padovano

Neonato già drogato al pronto soccorso: il caso shock arriva dal Padovano dove il piccolo è arrivato al pronto soccorso di un ospedale del Distretto Alta Padovana

Neonato già drogato al pronto soccorso. Il piccolo presentava sintomi di intossicazione da sostanze stupefacenti, dopo il ricovero nel reparto neonatale di un ospedale del Distretto Alta Padovana. Ora è stato affidato ai servizi sociali per decisione del Tribunale dei minori di Venezia.

L’ intervento del giudice si è reso necessario in seguito alla segnalazione del servizio sociale del reparto stesso. Come hanno confermato le analisi tossicologiche disposte sui genitori, il piccolo viveva una situazione di degrado.

A darne notizia è Il Corriere del Veneto. Non è chiaro quale droga abbia potuto assumere il piccolo, ma, secondo il quotidiano, potrebbe esserne venuto in contatto in modo accidentale e, forse, indiretto, in un contesto familiare difficile con un padre e una madre tossicodipendenti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

ULTIMA ORA:
Massimo Sebastiani: “Elisa Pomarelli mi aveva preso in giro per soldi. Così l’ho uccisa nel pollaio”

Demi Moore: “Ho accettato rapporto a 3 con mio marito per un motivo. Tradimenti? In due occasioni…”

Genova, trovato un cadavere sui binari ferroviari

Investito davanti scuola, bimbo di 8 anni gravissimo a Schio

Milano, incendio in azienda di cannabis: due feriti gravemente

Fulmine colpisce 4 calciatori in campo durante la partita [VIDEO]

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com