Home » Andrea Piazzolla a Domenica In: “Sono stato io a portare Gina Lollobrigida in ospedale…”
Televisione

Andrea Piazzolla a Domenica In: “Sono stato io a portare Gina Lollobrigida in ospedale…”

Andrea Piazzolla e Gina Lollobrigida ospiti di Domenica In

Gina Lollobrigida ed il suo assistente Andrea Piazzolla  sono stati ospiti di Domenica In dove hanno ripercorso le tappe che hanno portato l’uomo a finire sotto inchiesta per il reato di circonvenzione di incapace ai danni dell’attrice.

Piazzolla, 32 anni, seconda l’accusa avrebbe venduto appartamenti dell’attrice ed acquistato auto di lusso oltre ad aver  spostato denaro sul suo conto personale e su quello dei genitori. Per quel che riguarda il patrimonio immobiliare dell’ attrice, è stato nominato un amministratore di sostegno. Mentre nella vita ordinaria Gina Lollobrigida è stata giudicata capacissima di intendere e di volere.

Presenti entrambi durante l’intervista con Mara Venier, hanno negato qualunque tipo di rapporto di coercizione. L’attrice ha più volte ribadito che da oltre 10 anni l’uomo le è accanto per motivi puramente affettivi.  Infatti è felicemente fidanzato con una ragazza conosciuta dalla Lollobrigida. Inoltre Piazzolla ha raccontato di seguire l’attrice anche per le cure mediche. E’ stato lui a salvarle la vita portandola lo scorso anno, tempestivamente in ospedale.

Autori della denuncia ai danni di Piazzolla, il figlio della Lollo MIlko Skofic ed il nipote Dimitri. L’attrice ha ripercorso i momenti difficili attraversati con il figlio e l’ex nuora Maria Grazia Fantasia. Ai rapporti che non sono mai stati idilliaci tra i tre, si è aggiunto il nipote Dimitri che non frequenta più assiduamente la nonna che, a sua volta,  accusa la madre di averla allontanata dal nipote.

Presente in studio anche l’avvocato Sgrò, che ha precisato di non difendere nessuna delle due parti che sarebbero accusato e vittima nel processo.  L’assistente ha ribadito più volte che l’attrice ha le sue colpe verso il figlio, ma che comunque non ha mai ricevuto comprensione da parte della famiglia.  Inoltre ha ricordato un episodio di quattro anni fa.  Il medico dava l’attrice in punto di morte, ma che lui tiene a cuore la sua salute e la segue con affetto disinteressato.

La Bersagliera ci tenuto a precisare che i soldi, guadagnati in anni di attività come attrice, pittrice e scultrice sono suoi ed è libera di disporne come meglio crede.

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com