Home » Chi è Junko Tabei? Google celebra la leggendaria scalatrice giapponese – VIDEO
News World

Chi è Junko Tabei? Google celebra la leggendaria scalatrice giapponese – VIDEO

Chi è Junko Tabei? Google celebra la leggendaria scalatrice giapponese e noi vi raccontiamo le sue gesta partendo dall’impresa che l’ha resa celebre

Chi è Junko Tabei? Se avete visto il video sulla home di Google e vi state ponendo questa domanda, continuate a leggere e lo scoprirete. Junko Tabei, giapponese, è la prima donna a raggiungere la vetta dell’ Everest. Lo ha fatto il 16 Maggio 1975, quando è arrivata in cima agli 8848 metri della vetta, diventando una icona nella storia dell’alpinismo mondiale. Fu anche la prima donna a scalare le “Seven Summits”, le montagne più alte di ogni continente.

Junko Tabei è nata nel 1939 a Miharu, nella prefettura di Fukushima, da bambina era povera e malaticcia. Il suo cognome da ragazza è Ishibashi. La piccola Junko conobbe le montagne grazie alle gite scolastiche. Da lì nacque la sua grande passione per le vette. A 10 anni il portò la sua classe a scalare il monte Nasu nel parco nazionale di Nikko.

Cresciuta in una società giapponese prettamente maschilista, la giovane Junko Ishibashi si iscrisse all’ Università Femminile Showa dove frequentò il corso di Letteratura inglese e americana. La grande passione per le scalate in montagna la spinsero a far parte del club studentesco di appassionati dell’alpinismo.

La Ishibashi sfidò lo scetticismo generale sulle capacità delle donne in quell’ epoca cercando di iscriversi a qualche gruppo di alpinismo. Per finanziare il suo hobby mise in piedi una rivista scientifica e lavorava impartendo ripetizioni di inglese. Negli anni ’60 Junko Ishibashi terminò la scalata di tutte le maggiori vette del Giappone, compreso il monte Fuji.

Durante questi anni trovò anche il marito, Masanobu Tabei, anch’ egli noto alpinista. Nel maggio del 1975, durante la marcia di avvicinamento, il campo venne investito da una valanga a quota 6.300 metri. La Tabei fu sepolta dalla neve e rimase incosciente per qualche minuto. Ma non si perse d’ animo e dodici giorni dopo, il 16 maggio, in compagnia della sua guida sherpa, raggiunse la vetta.

Il successo fu enorme e cosi Junko Tabei divenne una leggenda. Negli anni successivi continuò a scalare vette, in tutto il mondo scrivendo anche diversi libri sulla preservazone ambientale delle montagne. Nel 2012 le venne diagnosticato il cancro contro cui lottò fino alla fine. Morì il 20 Ottobre del 2016 a 77 anni. Ecco chi è Junko Tabei.

Chi è Junko Tabei? Google celebra la leggendaria scalatrice giapponese. CLICCA  QUI per vedere il video di Google.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

LEGGI ANCHE:
Demi Moore: “Ho accettato rapporto a 3 con mio marito per un motivo. Tradimenti? In due occasioni…”

Genova, trovato un cadavere sui binari ferroviari

Investito davanti scuola, bimbo di 8 anni gravissimo a Schio

Milano, incendio in azienda di cannabis: due feriti gravemente

Fulmine colpisce 4 calciatori in campo durante la partita [VIDEO]

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com