Home » Alba Parietti, l’attacco di un hater su Instagram: “Quelle scarpe fanno vedere che la femmina è esaurita e depressa…”
Gossip

Alba Parietti, l’attacco di un hater su Instagram: “Quelle scarpe fanno vedere che la femmina è esaurita e depressa…”

Alba Parietti risponde ad un hater su Instagram

Ormai è noto che i social spesso vengono usati per insultare gratuitamente e senza alcuna ragione ed Alba Parietti è ben abituata a rispondere a tono ai commenti degli hater senza alcun senso. Il post in questione è stato pubblicato qualche ora fa ed immortala Alba in camerino prima di andare in onda su Rai 3 a Tvtalk.

La Parietti indossa un tailleur pantalone molto elegante nero e scarpe col tacco. E’ seduta alla postazione trucco ed attende di andare in onda. Tantissimi i fan che hanno risposto complimentandosi, però, c’è un commento che non è passato inosservato. Tanto da essersi guadagnato la risposta piccata di Alba.

“Quelle scarpe che porti sono il simbolo delle dominatrici asessuate. Fanno vedere che sono femmine ma la femmina in loro è esaurita e depressa. Non si campa credendo di essere l’unica f… al mondo.  Spero che riaprano i manicomi. Troppa gente inutile in strada a conturbare le buone azioni cattoliche e spirituali anche se della chiesa è rimasto solo il culo di un prete desideroso. Non è una critica a te perchè in fondo sei una donna con le palle, ma la tua intelligenza non la puoi bruciare nel mondo dei cosiddetti vip. un mondo di m…”. Questo il post che un utente ha scritto alla Parietti.

Un attacco ingiustificato, tanto che Alba ha deciso di rispondere a tono. “Guarda io i manicomi li ho visti e non mi auguro che riaprano. Ma tu ti devi curare e davvero molto seriamente”. 

 

Seguici anche sulla pagina Instagram, CLICCA QUI

 

 

 

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com