Home » Vicenza, morto il cane antidroga, il cordoglio degli spacciatori: “Ciao Rocky, anche se siamo criminali…”
Animali Curiosità

Vicenza, morto il cane antidroga, il cordoglio degli spacciatori: “Ciao Rocky, anche se siamo criminali…”

Vicenza, morto il cane antidroga Rocky, e arriva un particolare cordoglio da parte degli spacciatori che salutano con una lettere l’agente a 4 zampe

Morto il cane antidroga Rocky, una dipartita che ha commosso proprio tutti, persino gli spacciatori. Il pastore tedesco di appena tre anni, era in «servizio» al Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino e Alto Vicentino. L’ agente a 4 zampe è morto prematuramente qualche giorno fa, per una torsione alla stomaco, a Thiene, in provincia di Vicenza.

A raccontare la vicenda è l’ edizione veneta de ‘Il Corriere della Sera’. Nell’ area ex Nordera, vicino al garage del comando di polizia locale Nordest Vicentino, alle 7 del 19 novembre un agente ha ritrovato un foglietto con una frase che ha fatto sobbalzare perfino gli agenti.

L’ultimo saluto dei ‘nemici’. «Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia. Ciao Rocky».

Ma è la «firma» del biglietto che è (quasi) incredibile: un sacchettino contenente sostanza stupefacente tipo Marijuana e Hashish, quale attestazione di «garanzia» sulla provenienza e originalità del biglietto di saluto. Il biglietto è stato letto da tutti come uno speciale commiato per la morte di Rocky, che ha rattristato non solo gli agenti di polizia locale e i numerosi ammiratori dello splendido pastore tedesco, ma anche coloro che erano i destinatari dei suoi controlli.

Ultima ora:
Acqua Vera ritirata dal mercato per sospetta contaminazione: attenzione a queste bottiglie

Caos Lega Calcio, Dagospia anticipa: “Miccichè oggi si dimetterà…”

Orrore a Cuneo: donna accoltellata in casa nella notte

Urla ‘terrone’ all’arbitro: allenatore delle giovanili colpito da Daspo

Udine, 99enne morta tra le fiamme mentre tentava di accendere una stufa a legna

Heather Parisi: “Picchiata e umiliata per 7 anni dal mio ex. Vi racconto la mia storia…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com