Home » Loredana Lecciso: “È un momento molto sereno e tranquillo. Vivo con una consapevolezza…”
Italia News

Loredana Lecciso: “È un momento molto sereno e tranquillo. Vivo con una consapevolezza…”

Loredana Lecciso parla della sua vita privata e professionale in una intervista rilasciata ai microfoni de ‘Il Giornale’

Loredana Lecciso: “È un momento molto sereno e tranquillo. Vivo con una consapevolezza…”. La showgirl parla della sua vita privata e professionale in una intervista rilasciata ai microfoni della collega Novella Tolona per ‘Il Giornale’.

A proposito degli hater sui social.
“Mi fanno tenerezza. Sì, leggere un comento negativo mi fa tenerezza. Sarò controcorrente ma io sono convinta, non ce l’ho con gli hater, me ne dispiaccio, mi fanno tenerezza. Io non mi sognerei mai, per come sono stata educata e per quello che mi hanno insegnato i miei genitori, di rispondere male a qualcuno. È quasi impossibile trovare una mia risposta rabbiosa nei confronti degli hater. Rispondergli mi dispiacerebbe, già si palesa uno stato d’animo non felice, inquieto quindi sarebbe inutile. Le critiche sono ben accette, sia positive che non, ma devono essere costruttive. Non fini a se stesse. Sinceramente, mi lascia più perplessa una persona adulta che esprime un giudizio non carino, non positivo, nei confronti di un’adolescente, è sbagliato di per sé il concetto”.

Ti riferisci ai commenti rivolti ai tuoi figli?
“Succede a me e succede a mia figlia Jasmine. Ci sono persone che le scrivono commenti bellissimi da emozionarsi, che riempiono il cuore di gioia, e poi succede di leggere commenti negativi. Ma io ho sempre insegnato a mia figlia, a tutti e tre i miei figli in realtà, che nel mondo ci sono persone che possono esprimere giudizi differenti e che hanno punti di vista diversi. Ci sono persone che sono più accorte al rispetto e altre che, gioco forza, si allontanano un po’ dalla parola “rispetto”. Però ho spiegato loro che bisogna saper convivere con tutto. Non per giustificare ma tendo sempre a trovare la motivazione del disagio dietro questi messaggi”.

Pensi che “disconnettersi”, allontanarsi dai social sia la soluzione?
“No. Mi piacciono molto le risposte ironiche, mai aggressive. Mi è capitato di leggere dei commenti non proprio positivi rivolti a mia figlia Jasmine e ho apprezzato il suo modo di fare e rispondere con ironia. Farlo con simpatia a un’offesa mi piace, stemperare il malcontento altrui è costruttivo”.

I tuoi figli usano i social: hai paura per quello che spesso si nasconde dietro al web?
“I social sono lo specchio della società esistono gli stessi identici pericoli sul web e nella realtà. I ragazzi sono tutti vulnerabili: sui social ma anche all’uscita da scuola o di un pub. Quello che cerco di fare con i miei figli è affrontare la problematica con loro, sensibilizzarli ai rischi e ai pericoli, fornirgli gli elementi per capire, metterli in guardia e permettergli di difendersi. Io non ho paura dei social, caratterizzano la nostra epoca. Io non li chiamerei leoni da tastiera, anche loro hanno comunque una loro vita e magari sono persone che anche nella vita sono negative. Dietro l’anonimato si va più a ruota libera, ma allora meglio che si sfoghino sui social che nella vita reale”.

Che rapporto hai tu con i social network?
“A me rilassano. Non li disdegno, mi fa piacere usarli e mi fa compagnia l’idea di usare Instagram. Ma non ne sono dipendente. Ovviamente ci sono i pro e i contro. Interfacciano le stesse persone che si interfacciano nella realtà di tutti i giorni. È un modo nuovo per comunicare che utilizzo con piacere, ci sono tante cose belle. Sono aggreganti”.

Ti è mai capitata qualche richiesta curiosa dai tuoi follower?
“Sinceramente no, ma accade spesso e di recente sempre di più, che mi scrivano donne e mamme, e questo mi riempie di gioia. Mi raccontano la loro storia, le vicende personali della loro vita, anche solo uno sfogo un momento, per un attimo di confronto. Sono storie belle, che mi arricchiscono e il fatto che ripongano in me fiducia, che mi vogliano raccontare la loro storia, mi riempie di gioia, mi piace. Li leggo spesso e cerco di rispondere, ovviamente quando posso, ma lo faccio con piacere. Mi seguono molte più donne che uomini, e che questo mi fa molto piacere”.

Ultimamente conduci una vita lontana dai riflettori. Che momento della tua vita stai vivendo?
“Un momento molto sereno, molto tranquillo. Sono consapevole che ho tre figli, tante responsabilità, impegni con loro, con il lavoro, con me stessa. Vivo con più consapevolezza: sono in una fase della vita dove sogno di meno ma sono più pratica, più pragmatica. Ho acquisito la forza della serenità, una cosa che da giovane non puoi possedere. Forse è giusto così. Diciamo che mi consento meno momenti di sogno e sono molto più razionale, ma anche più forte. Prima c’erano le salite pazzesche e le discese tremende, ora no. Il vantaggio, dopo una certa età è che riesci a trovare un equilibrio maggiore e le emozioni cerchi di tenerle sotto controllo per senso di dovere nei confronti dei figli. Si sacrifica la parte più libera, emotiva ma è giusto che sia così”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Trieste, cadavere in sacco della spazzatura: il ritrovamento shock

Prof leghista minaccia gli alunni: “Sardine, renderò la vostra vita un inferno

Cade dal terzo piano durante una festa: studente 22enne gravissimo

Ciclismo, Letizia Paternoster e Vittoria Bussi investite durante l’allenamento

Ultima birra prima di morire: il post struggente che ha commosso il mondo – FOTO

Luca e Rosita, chi sono i due fidanzati morti nell’incendio a Milano: “Una coppia bellissima

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com