Home » Varese, insulti e schiaffi a bimbi dell’asilo nido: “Sei proprio un terrone”. Maestra nei guai
Cronaca

Varese, insulti e schiaffi a bimbi dell’asilo nido: “Sei proprio un terrone”. Maestra nei guai

Insulti e schiaffi a bimbi dell’asilo nido, una maestra sotto accusa a Trevisago, nel Varesotto, per aver maltrattato bambini anche neonati

Insulti e schiaffi a bimbi dell’asilo nido. Una maestra di Coquio Trevisago, nel Varesotto, è stata sospesa dalla professione per sei mesi con l’ accusa di aver maltrattato bambini di età compresa tra pochi mesi e due anni. Stando a quanto si apprende da un’ indagine dei carabinieri, la donna offendeva i piccoli urlandogli frasi come “sei proprio un terrone” e in alcune occasioni li avrebbe schiaffeggiati e lasciati da soli in preda al pianto.

A far scattare le indagini i genitori di un bimbo. “Guardati, fai schifo” e, ancora, “piangi che così ti passa”, sono altre frasi che la maestra era solita rivolgere ai piccoli alunni, alcuni dei quali di pochi mesi.

E non solo. Le telecamere installate dai carabinieri hanno filmato gli incontri tra la donna e il compagno, fatto entrare nella struttura di nascosto per consumare rapporti sessuali. I due si appartavano in una stanza e nel mentre i bambini rimanevano in classe da soli.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Luca Laurenti e la depressione: “Bonolis e mia moglie Raffaella Ferrari mi hanno aiutato”

Alessandria, senza fissa dimora morto in strada: forse per il freddo

Allegri: “Ho avuto tempo per riflettere. Presa una decisione sul mio futuro”: l’annuncio

Varese, insulti e schiaffi a bimbi dell’asilo nido: “Sei proprio un terrone”. Maestra nei guai

Leggi anche:
Roma, pacco bomba al Viminale: poteva uccidere. All’interno fogli inneggianti ritorno di Salvini

La moglie di Emilio Fede attacca Berlusconi: “È un ingrato, pensa solo per sé. Un aspetto è assurdo”

Il Vernacoliere: “La Madonna ci ha scritto di mandare a fanc*** Matteo Salvini, le parolacce non le può dire, fatelo voi”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com