Home » Lodi, trova un ‘tesoro’ in vecchie lire: può incassarli solo ad una condizione. La beffa
Italia News

Lodi, trova un ‘tesoro’ in vecchie lire: può incassarli solo ad una condizione. La beffa

Trova un ‘tesoro’ in vecchie lire a Lodi, ma non può incassarli, o meglio, potrebbe ma solamente ad una condizione. La beffa

Trova un ‘tesoro’ in vecchie lire, ma può incassarli solo ad una condizione: un decreto. È quanto accaduto a Lodi dove sono stati trovati 50 milioni delle vecchie lire, circa 26 mila euro che al momento conta come la carta straccia.

È la storia di Desireè, 46enne di San Fiorano, nel lodigiano, che ai microfoni della trasmissione “Stasera Italia” rivela di aver trovato il tesoretto in banconote da 50mila e 100mila, in una cassettiera della nonna.

Una bella scoperta, non fosse che la Banca d’Italia non ritira più biglietti del vecchio conio per cambiarlo in euro. La scadenza era infatti fissata a 10 anni dall’ entrata in vigore dell’ euro, ovvero dal 2012.

La donna si è quindi rivolta ad un avvocato per cercare di ottenere la somma in euro, ma è emerso che c’ è una sola strada affinché ciò possa avvenire. “La Banca d’Italia non li vuole cambiare, ci vorrebbe un decreto legge del Ministero delle Finanze. Sono disoccupata e questi soldi mi permetterebbero di vivere per un po’ di tempo più tranquilla”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Montelupo Fiorentino, muro crolla per strada: auto distrutte e famiglie evacuate

Ancelotti esonerato, Sky: “Napoli ecco Gattuso. Opzione rinnovo e collaboratori”. I dettagli

Inter eliminata dalla Champions League, i festeggiamenti di Wanda insospettiscono – FOTO

Lodi, trova un ‘tesoro’ in vecchie lire: può incassarli solo ad una condizione. La beffa

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com