Home » Gioia Del Colle, attentato a caserma dei Carabinieri: le ipotesi
Cronaca

Gioia Del Colle, attentato a caserma dei Carabinieri: le ipotesi

A Gioia Del Colle, in provincia di Bari, un attentato contro la caserma dei Carabinieri in piazza Umberto ha scosso la cittadina

Gioia Del Colle, attentato a caserma dei Carabinieri. L’ agguato nella scorse notte, quando sono andate in fiamme un’ auto civetta e l ‘auto privata di un militare. Entrambe le vetture erano parcheggiate l’ una di fronte all’ altra nell’ area di sosta riservata alle auto dei Carabinieri in piazza Umberto a Gioia Del Colle. Si indaga sulle cause del rogo.

Secondo una prima ricostruzione fatta da Ansa, a prendere fuoco per prima è stata l’ auto civetta che è andata completamente distrutta. Poi le fiamme hanno avvolto l’ auto privata di un militare, danneggiando in particolare la parte anteriore del mezzo. L’ 11 febbraio a Ruvo di Puglia (Bari) una bomba fu fatta esplodere sotto l’ auto privata di un carabiniere in servizio ad Andria.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Monza, dramma al liceo Frisi: due suicidi in pochi giorni. “Sospese attività didattiche”

Tappezza la città di volantini per ritrovare il gatto: nei guai una donna di Sacile

Nightmare Alley, è lei o non è lei? La trasformazione della nota attrice italiana

Leggi anche:
Milano, presa la baby gang dei senza famiglia: rapine e aggressioni violenti

Furia Cecchi Paone: “Por** pu*** cambiate mestiere…”. Il fuorionda – VIDEO

Meteo Italia, San Valentino con pioggia e venti: le previsioni fino al weekend

Ciavarro-Incorvaia, effusioni troppo piccanti: regia costretta a censura – VIDEO

Inter-Napoli, furia Conte contro Calvarese: “Fa il fenomeno, codardo” – VIDEO

Cinesi dimessi dallo Spallanzani: hotel rifiutano di ospitarli. Il caso

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com