Home » Italiano contagiato da coronavirus: sospetti su una cena con un amico
Cronaca

Italiano contagiato da coronavirus: sospetti su una cena con un amico

È andato a cena con un amico appena tornato da un viaggio in Cina, così un uomo italiano di 38 anni è stato contagiato da coronavirus

Italiano contagiato da coronavirus: sospetti su una cena con un amico. Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione, sarebbe andato a cena con un amico che tornava dalla Cina l’ italiano di 38 anni contagiato dal coronavirus.

L’ uomo adesso si trova ricoverato all’ ospedale di Codogno, nel Lodigiano. Il 38enne italiano contagiato da coronavirus è in prognosi riservata, con insufficienza respiratoria: le sue condizioni sono ritenute molto gravi.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Parma, Raffaele Cutolo ricoverato d’urgenza: le condizioni

Il dramma di Francesca Alotta: “La mia lotta contro il cancro. Un fidanzato mi svuotò il conto”

Influencer pubblicizzano medicinali: la Francia blocca ma l’Italia… I dubbi

Samsung, notifica misteriosa sugli smartphone: spiegato il significato

Piazza ordigno per scassinare tabaccaio: ladro muore nell’esplosione

Terremoto FIFA, nei guai il presidente del PSG Nasser Al-Khelaifi: le accuse

Baccini: “De Andrè terrorizzato. Prima di parlare di musica gli italiani dovrebbero imparare una cosa”

Edoardo Vianello, lite tra l’ex e l’attuale moglie: “Pensa di venire qui a prendermi in giro?”

Meteo Italia, a Carnevale nuovo ribaltone: le previsioni

Dramma Chang Kai, regista morto con tutta la famiglia: “Isolati si sono contagiati l’uno con l’altro”

Steven Spielberg, la figlia diventa attrice a luci rosse: “Voglio soddisfare altre persone”

Caos Barcellona, Messi rompe il silenzio: “Amo stare qui, ma una cosa devo dirla…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com