Home » Hackerato studio legale di Trump: “42 milioni di dollari o pubblicheremo una tonnellata di panni sporchi”
News World

Hackerato studio legale di Trump: “42 milioni di dollari o pubblicheremo una tonnellata di panni sporchi”

Hackerato studio legale di Trump: cyber criminali chiedono riscatto milionario

Hackerato studio legale di Trump: “42 milioni di dollari o pubblicheremo una tonnellata di panni sporchi”. Cyber criminali in azione negli Stati Uniti dove il presidente Donald Trump è sotto minaccia: gli hacker chiedono 42 milioni di dollari e minacciano di pubblicare documenti scottanti se non riceveranno il riscatto.

A riportare la notizia è Variety, secondo cui, il gruppo di cyber criminali hanno postato sul dark web la richiesta di riscatto dopo aver violato il sistema informatico dello studio legale Grubman Shire Meiselas & Sacks, rubando file, oltre che su Trump, su Lady Gaga, Madonna, Bruce Springsteen, Christina Aguilera e Mariah Carey.

“La prossima persona su cui pubblicheremo è Donald Trump. È in corso una campagna elettorale e abbiamo trovato una tonnellata di panni sporchi”, avrebbero scritto i pirati informatici. Trump ha una settimana di tempo per il pagamento ma, al momento, non ci sono prove o indicazioni sui documenti in loro possesso. Facile però immaginare che chi ha subito il furto sappia già di cosa si tratta.

Lo studio legale, attraverso una nota, fa sapere di essere in contatto con l’Fbi e di non aver pagato alcun riscatto. Gli hacker sostengono invece d aver ricevuto un pagamento di 365.000 dollari collegato al furto di informazioni.

“Siamo stati informati da esperti e dall’Fbi che negoziare o pagare un riscatto a terroristi è una violazione delle leggi penali. E poi anche quando vengono pagati enormi riscatti, spesso i criminali fanno comunque trapelare documenti”, spiega Grubman Shire Meiselas & Sacks ai microfoni di Variety.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Primo livello di scorta per Silvia Romano: la 24enne sorvegliata a vista da polizia e carabinieri

Lutto nella musica: è morto Ezio Bosso. Il musicista 48enne ha perso la sua battaglia

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com