Home » Uccide l’amico a colpi di roncola dopo una lite: l’orrore nel Bresciano
Cronaca

Uccide l’amico a colpi di roncola dopo una lite: l’orrore nel Bresciano

Uccide l’amico a colpi di roncola dopo una lite: l’orrore nel Bresciano, in particolare in un’abitazione a Esine, in Vallecamonica

Uccide l’amico a colpi di roncola dopo una lite: l’orrore nel Bresciano. L’omicidio è avvenuto nella notte a Esine, in Vallecamonica, nel Bresciano. Qui un 59enne è stato ucciso a colpi di roncola al termine di un litigio. I carabinieri hanno fermato un 53enne, convivente della vittima e proprietario dell’abitazione dove è avvenuto l’omicidio.

L’uomo rimasto ucciso era stato allontanato dalla famiglia per maltrattamenti sulla moglie, trovando poi ospitalità dall’amico ora accusato di omicidio. Il presunto responsabile è stato fermato dai carabinieri che indagano sul delitto avvenuto in un contesto di degrado. L’uomo sarà interrogato nel pomeriggio dal titolare dell’inchiesta, il sostituto procuratore Paolo Savio.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Ultima ora:
App Immuni, allarme virus in finta mail: ecco come evitare di scaricare il malware

Caos a New York: arrestata la figlia del sindaco De Blasio. Polizia investe i manifestanti – VIDEO

Tir su folla a Minneapolis: autista pro-Trump bloccato e linciato – VIDEO

Gasperini contagiato in panchina: il duro comunicato del Valencia e la strana ‘giustificazione’ italiana

Feltri: “Italia razzista contro Lombardia, a Fontana va chiesto scusa. Ho un timore…”

Maestro di judo abusa delle giovani allieve: arrestato per violenza sessuale

Nuovo calendario Serie A: due orarii inediti e solo 10 partite diurne. Mai a Napoli e Lecce

Amendola: “Mia moglie diversa da come raccontata. Sono un dilettante rispetto a Gigi D’Alessio”

Coronavirus Italia, bilancio di lunedì 1 giugno: crollo vittime e casi, frena anche la Lombardia

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com