Home » Elodie: “Io discriminata perché mia madre è di colore e per quelle scelte…”
Italia News Spettacolo

Elodie: “Io discriminata perché mia madre è di colore e per quelle scelte…”

Elodie discriminata, è la stessa cantante a denunciarlo a Fanpage.it

Elodie: “Io discriminata perché mia madre è di colore e per quelle scelte…”. La cantante che è in radio con il singolo Gua ranà, primo nella classifica dei pezzi più trasmessi in radio, e con il nuovo singolo di Takagi e Ketra Ciclone, si sfoga in una intervista rilasciata ai microfoni di Fanpage.it, della quale vi proponiamo alcuni stralci.

«Più di una volta ho subito discriminazioni, a partire dal fatto che mia madre è nera e a varie scelte fatte nella vita: io sono una donna libera e credo che tutti debbano scegliere in base a quello che sono o scelgono di essere e non avere paura degli altri»,

E ancora: «Se io sono gay, se sono transessuale, qualsiasi cosa che non tocca la libertà degli altri, ma tocca la mia, nessuno ha il diritto di dare un’opinione. Quindi non dico semplicemente la mia, ma difendo la libertà. Anche un bambino sa che la diversità non fa paura, ma arricchisce, poi cresciamo e perdiamo un po’ l’innocenza e la ragione». 

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche
Come eliminare le zanzare: i 3 trucchetti naturali che le mandano via

Siano, apparizione della Madonna sulle pareti della chiesa dell’Annunziata: “15 minuti al giorno alla stessa ora”

Grave lutto per Romina Power, morta la sorella Taryn: “Unica e speciale Soprattutto per un aspetto”

Bergamo, buste con proiettili per il presidente di Confindustria Lombardia: Bonometti sotto scorta

Tragedia a Margno, due fratellini uccisi dal padre a colpi d’arma da fuoco: il biglietto shock prima del gesto

Incendio a Beinasco, 46enne morta in casa mentre cercava di spegnere il rogo: il ritrovamento shock dei pompieri

Silvia Provvedi: “A Giorgio De Stefano rinnovo il mio amore. Ritengo doveroso dover dire due parole…”

Coronavirus Italia, bilancio di sabato 27 giugno: crollo record di vittime, pochi casi anche in Lombardia

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com