Home » Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo in lacrime: “Le mie sorelline morte, una aveva 18 mesi…”
Gossip Televisione

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo in lacrime: “Le mie sorelline morte, una aveva 18 mesi…”

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo in lacrime a ‘Io e Te’

Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo in lacrime: “Le mie sorelline morte, una aveva 18 mesi…”. Ospite di Pierluigi Diaco nel corso della trasmissione ‘Io e Te’, in onda su Raiuno, il coreografo campano si lascia andare ad un racconto sulla sua infanzia difficile, un racconto che fa commuovere Carmen Russo, anch’essa presente nello studio di Io e Te. E lo stesso Turchi non riesce a trattenere le lacrime.

“Sono morte due sorelline una a 18 mesi e una a 11 anni, ma io non ero ancora nato. I miei genitori hanno vissuto una cosa tremenda. Mi ricordo che mio padre andò via e mia madre con la testa, purtroppo, non ci stava più. Poi mia sorella Fulvia che era più grande andò a lavorare fuori.

Sono nato nei Quartieri Spagnoli. Si usciva al mattino per poter fare qualcosa e guadagnare qualche soldo per poter comprare un panino. A sei o sette anni pulivo una bisca e guadagnavo 20 lire.

A casa non c’era la luce e mi ricordo una situazione tristissima ma bellissima. Nel quartiere eravamo tutti poveri. Mi ricordo che c’era una signora che si prostituiva e con i soldi che guadagnava faceva la spesa per tutti. Mia madre, poi, a sei anni mi iscrisse al San Carlo di Napoli e mi ha cambiato la vita“.

Sulla figlia Maria: “Il suo arrivo è stato un momento inaspettato, avevamo perso le speranze… Quando abbiamo avuto la conferma, abbiamo toccato il cielo con un dito. Quando l’abbiamo vista le lacrime, per due giorni non ho dormito, il più grande successo della nostra vita“.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Festa Juve campione d’Italia, a Piazza San Carlo saranno in 20: il flop – VIDEO

Vincenzo Salemme: “Napoletani prigionieri di uno stereotipo. Mi presentano sempre in un modo”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com