Home » Tentano di rubare cellulare a un’anziana: nonnina picchia e mette in fuga i ladri – VIDEO
Cronaca News World

Tentano di rubare cellulare a un’anziana: nonnina picchia e mette in fuga i ladri – VIDEO

Tentano di rubare cellulare a un’anziana ma la nonnina arzilla è un cliente scomodo

Tentano di rubare cellulare a un’anziana: nonnina picchia e mette in fuga i ladri. L’episodio è accaduto nel quartiere di Barrancabermeja, nel dipartimento colombiano di Santander. Due malviventi si può dire sfortunati tentano di sottrarre lo smartphone ad una donna anziana che se ne stava seduta fuori casa, ma qualcosa va storto.

Come mostrano le immagini, i due ladri prendono di mira quella che sarebbe dovuta essere la propria vittima. La coppia si ferma poco distante dalla donna, uno dei due scende dal motorino e con fare non interessato si avvicina alla donna. Poi lo scatto per rubarle il cellulare, ma la donna reagisce.

A immortalare la scena, le immagini della videosorveglianza che documentano come la donna non molla il proprio dispositivo e, anzi, strappa il casco del rapinatore e comincia a picchiarlo. A quel punto i ladri ci rinunciano e si danno alla fuga. Di seguito il video pubblicato su YouTube.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Coronavirus, De Luca annuncia nuova strategia: “Da ora la partita si gioca così” – VIDEO

Boschi: “Io oggetto dell’odio dei leoni da tastiera. Se invece che a Casalino fosse capitato a me…”

Stato d’emergenza al 15 ottobre approvato, Conte: “Inevitabile, faccio un appello alle opposizioni…”

Dagli Usa: “Troppe vittorie Juventus, qualcosa in Serie A non funziona”

Trento, esce dal carcere dopo 2 anni per aver rapinato una donna: la rapina di nuovo. Arrestato 54enne

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com