Home » Sbarchi Lampedusa, arrivati altri barconi: è allarme hotspot
Cronaca

Sbarchi Lampedusa, arrivati altri barconi: è allarme hotspot

Sbarchi Lampedusa, arrivati altri barconi che fanno scattare allarme nell’hotspot di contrada Imbriacola, la denuncia del sindaco Toto’ Martello

Sbarchi Lampedusa, arrivati altri barconi: è allarme hotspot. Sono ripresi a pieno ritmo gli sbarchi su Lampedusa. Fra la notte scorsa e l’alba si sono registrati sette sbarchi autonomi direttamente sulla terraferma e il soccorso di un barchino nelle acque antistanti all’isola. Con gli otto sbarchi, l’ultimo con 52 migranti è in corso, sono giunte 250 persone circa. Nell’hotspot di contrada Imbriacola ci sono ora 950 persone.

“Bisogna svuotare immediatamente l’hot spot di Lampedusa dove per ora sono ospitate circa 950 persone”, ha detto il sindaco delle Pelagie Toto’ Martello secondo cui “non possiamo aspettare la nave domani perchè non sappiamo cosà accadrà per tutta la giornata e di notte. Non si possono tenere 1.000 persone dove possono esserne ospitate 95”. “Non capisco perchè il presidente del Consiglio non dichiari lo stato di emergenza considerato che in due settimane abbiamo avuto 250 sbarchi. Cinquemila persone in 28 giorni numero superiore al 2011: in quel caso il governo dichiarò lo stato di emergenza”. Proprio per questa emergenza il sindaco ha chiuso il centro. ‘Chi arriva starà sul molo’ ha precisato.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Lamorgese: “Crisi tunisina non può essere gestita da Italia. Ecco cosa faremo in queste settimane”

Incidente sulla Torino-Savona, scontro fra tre auto: sei feriti, due sono bambini. Traffico in tilt

Lotito contro Ventura: “Pezzo di m***a, matto. Ha rovinato tutto” – VIDEO

Sala: “Governo non guardi più a Sud che a Nord. De Luca? Io non sono come lui. Su Fontana…”

Segnaletica con gatto morto: operai a lavoro passano sul corpo del felino

Sbarchi Lampedusa, arrivati altri barconi: è allarme hotspot

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com