Home » Segnaletica con gatto morto: operai a lavoro passano sul corpo del felino
Animali Cronaca

Segnaletica con gatto morto: operai a lavoro passano sul corpo del felino

Segnaletica con gatto morto: operai a lavoro passano sul corpo del felino sul quale la macchina per disegnare le strisce non si ferma

Segnaletica con gatto morto: operai a lavoro passano sul corpo del felino. Le incredibi immagini arrivano dalla Romania, dove un lavoro di rifacimento della segnaletica orizzontale lungo una strada di campagna, ha lasciato senza parole automobilisti e passanti. Siamo a Calopar, piccolo comune di poco meno di 4mila anime nel distretto di Dolj.

Non si tratta di una strada molto trafficata, quindi gli operai addetti alla manutenzione stradale durante il lavoro hanno deciso di chiudere un occhio, forse anche due, e lasciare questa brutalità verniciando la striscia bianca continua che separa la carreggiata, insieme all’animale morto.

Così, in men che non si dica, accendono i motori delle macchine e partono. Il lavoro procede spedito. Talmente veloce che non si accorgono di un povero gatto che, ormai morto e steso sull’asfalto, probabile vittima di un investimento, si trova proprio al centro della strada.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Uccidono il padre dopo anni di abusi: tre sorelle rischiano lunga condanna

Turismo Estate 2020, Puglia la meta preferita. Scelta vacanze condizionata da Covid: la classifica

Migranti, Di Maio: “È emergenza, dobbiamo distruggere i barconi. Ripartiranno tutti”

Mattarella: “In gioco futuro che richiede determinazione. L’obiettivo primario è soprattutto uno”

“Salvini, rovina il nome di questa città”: battibecco in spiaggia tra il leghista e la vicesindaco Pd

Paura a Montalto Marina, violentissimo incendio in hotel: evacuato un campeggio – VIDEO

Palinsesto Mediaset autunno: ecco cosa vedremo in tv

Luciana Littizzetto: “Mio lavoro è diventato faticoso. Vi svelo come si fa a far ridere…”

Elodie: “Salvini? Spero di non essere l’unica a considerarlo così. Amo Marracash ma ho bisogno dei miei spazi”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com