Home » Inflazione –  diventano più cari i generi alimentari
Economia Italia

Inflazione –  diventano più cari i generi alimentari

Inflazione, mai così alta da 4 anni, nuovo picco dei prezzi

Continua ad aumentare il tasso di inflazione in Italia. A febbraio 2017, secondo i dati provvisori Istat, la crescita dei prezzi ha raggiunto l’1,5% rispetto al 2016. Si tratta dell’aumento maggiore da marzo 2013 (quando era stato +1,6%) e segna un ulteriore passo avanti rispetto a gennaio (+1%). A trainare l’aumento gli alimentari non lavorati (+8,8% su anno), beni energetici non regolamentati (+12,1%) e servizi di trasporto (+2,4%). Di conseguenza “l’inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, si porta a +0,6% da +0,5% del mese precedente, mentre quella al netto dei soli beni energetici sale a +1,3% da +0,8% di gennaio.
A spingere l’inflazione è l’aumento record del 37,3% dei prezzi dei vegetali freschi e del 9,4% della frutta rispetto allo stesso mese del 2016. E` quanto emerge da un’analisi della Coldiretti, secondo cui l’ondata di maltempo ha provocato a gennaio danni nelle campagne superiori ai 400 milioni di euro. “Insieme agli agricoltori – prosegue la Coldiretti – a pagare il conto dei cambiamenti climatici rischiano di essere anche i consumatori, che subiscono gli effetti delle speculazioni in una situazione in cui i prezzi degli ortaggi aumentano in media triplicano dal campo alla tavola”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com