Home » Approda in senato il Ddl “salvaciclisti”: multe salatissime per chi sorpassa a distanza ravvicinata
News

Approda in senato il Ddl “salvaciclisti”: multe salatissime per chi sorpassa a distanza ravvicinata

Il ddl salvaciclisti è arrivato a Palazzo Madama per sopperire ad una lacuna esistente nel codice della strada

Novità in vista per gli amanti delle due ruote e per gli automobilisti. È approdato in Senato il ddl 2658, subito ribattezzato  “salvaciclisti”, che prevede multe fino a 651 euro per i conducenti imprudenti che sorpassano i ciclisti in strada a meno di un metro e mezzo di distanza. Il testo, firmato da Michelino Davico (Gal) ma sottoscritto da oltre 60 senatori di tutto l’arco costituzionale, è ora assegnato all’esame della commissione competente.

Il ddl è arrivato a Palazzo Madama per sopperire ad una lacuna esistente nel codice della strada che regolamenta il sorpasso dei ciclisti solo in maniera generica. Vuole quindi tutelare gli amanti delle due ruote, “utenti deboli della strada”, rendendo meno pericolosa la loro circolazione a fianco degli automobilisti. Il comma 2 dell’unico articolo del “salvaciclisti” prevede che gli automobilisti incauti vengano puniti con le seguenti sanzioni: una multa che parte da 163 a 651 euro e la sospensione amministrativa della patente di guida (da 30 a 90 giorni e fino a 6 mesi se il guidatore è un neo patentato).

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com