Home » ESCLUSIVA BN – Nino D’Angelo: “Sono uno che è nato per non vincere ma che ha vinto lo stesso. Sul mio concerto…”
Copertina Le interviste di BreveNews Spettacolo

ESCLUSIVA BN – Nino D’Angelo: “Sono uno che è nato per non vincere ma che ha vinto lo stesso. Sul mio concerto…”

Nino D’Angelo al Magic Vision. Photogallery ed intervista esclusiva

Serata all’insegna della valorizzazione culturale al Magic Vision di Casalnuovo di Napoli, dove l’associazione “Magic eventi” ha donato due borse di studio per i corsi di recitazione all’associazione “Aps Made in Sud”. A presentare l’evento, che ha fatto da apertura allo spettacolo di Nino D’Angelo, il nostro vecchio amico Mario Pelliccia. Ne abbiamo approfittato, grazie anche alla disponibilità di Pippo De Luca e Katia Iorio, per fare qualche domanda a Nino D’Angelo, che in esclusiva ai microfoni di BreveNews.Com si è raccontato a 360 gradi.

Nino partiamo dalle origini: per tutti eri il “caschetto biondo” e invece stavi scrivendo, ed hai scritto, un pezzo importante della storia della canzone napoletana. Cosa pensi oggi quando ricordi questo particolare?
“Non ci penso perchè mi ritengo un uomo fortunato, sono uno che è nato per non vincere e invece ha vinto lo stesso. Certo, nessuno ti regala niente: ci ho messo passione e coraggio, ma soprattutto umiltà. La gente lo ha capito e mi ha sempre voluto bene per questo. Del resto noi artisti senza pubblico non saremmo niente e fortunatamente io ho un pubblico che mi vuole bene, mi ispira e mi consente di raccontare la mia passione”

Passano gli anni ma la tua musica resta sempre attuale. Qual è il segreto di questa longevità?
“Saper cambiare. Il cambiamento è stato fondamentale nel corso della mia carriera, perchè la gente non è stupida e si annoia ascoltando la stessa musica. Ho sempre pensato che senza cambiare si finisce per restare indietro. A volte bisogna anche rischiare ed io quando ho avuto la possibilità di farlo, l’ho fatto. E probabilmente anche bene visto che la gente ha apprezzato”

Il 24 giugno hai annunciato il concerto al San Paolo in occasione del tuo 60esimo compleanno e già si respira aria di evento. Che serata sarà? Chi saranno gli ospiti? E soprattutto, è vero che viene anche Maradona?
“Al momento ti giuro che non so nemmeno io che serata sarà. Sto facendo un sondaggio tra i miei fans per capire cosa piacerebbe a loro e mi hanno chiesto il concerto. Di sicuro non ci saranno duetti, perchè non piacciono nè a me nè al mio pubblico. Penso comunque che sarà più semplice di quanto si possa immaginare, perchè non amo spacconate. Sarà una festa che avrà come protagonista il pubblico, lo stesso che mi segue ormai da tre generazioni. In pratica i nonni verranno al concerto coi nipoti, una cosa molto bella. Maradona? Non dipende solo da me, magari mi manderà gli auguri, o magari verrà…”

Il sindaco di Cantù ha fatto quell’uscita su Napoli ma è solo l’ultimo di una lunga lista di chi denigra e poi chiede scusa. Eppure è sotto gli occhi di tutti il fatto che Napoli sia migliorata.
“Noi magari non dobbiamo fare troppo vittimismo, ma penso soprattutto che gli altri devono smetterla di attaccarci. Vengono ignorate le cose belle che esportiamo e si enfatizzano troppo gli episodi negativi che riguardano Napoli. Qualcuno fa riferimento alle fiction, che alla fine raccontano solo la parte cattiva della città. In realtà quello che mostrano in televisione di negativo, non potrà mai cancellare la nostra grande storia. E forse è proprio questo il motivo dei continui attacchi: l’invidia! Poi vabbè, il sindaco di Cantù, ma chi é? Solo un politico…”

A proposito di politica, sappiamo che ne sei appassionato e che il tuo cuore è a sinistra. Quindi Pd?
“Assolutamente no! La sinistra è ben altra cosa, per me è finita con Berlinguer. Il Pd è una Democrazia Cristiana 2.0”

Nino ti ringraziamo e ti diamo appuntamento alla prossima occasione.
“Grazie a voi ed un saluto ai lettori di BreveNews.Com.

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com