Home » Pubblicità con hostess nude: compagnia del Kazakistan accusata di sessismo. La risposta peggiora le cose [VIDEO]
Curiosità

Pubblicità con hostess nude: compagnia del Kazakistan accusata di sessismo. La risposta peggiora le cose [VIDEO]

Pubblicità con hostess nude, polemica sulla campagna della Chocotravel

Hanno messo letteralmente a nudo le proprie dipendenti e scatenato le polemiche sul web. Fa discutere la scelta della campagna pubblicitaria di Chocotravel, del Kazakistan, che due giorni fa ha pubblicato su Youtube una pubblicità in cui le hostess vengono presentate senza veli: il video inizia con un primo piano di due giovani e ammiccanti assistenti di volo mentre propongono le offerte della compagnia low cost. Ma è solo quando l’immagine si allarga e inquadra altre cinque donne che si comprende il perché della necessità di togliersi il cappello: tutte e sette le hostess sono nude, con il seno coperto da un banner e le parti intime nascoste dietro il cappello. La pubblicità ha scatenato l’ira di diversi utenti che l’hanno definita sessista e degradante per l’universo femminile.

La compagnia è corsa subito ai ripari pubblicando lo stesso spot ma in versione maschile, dove sette piloti di volo con colletto e cravatta, usare i loro cappelli per coprire le parti intime (qui il video).  L’ad della Chocotravel, Nikolay Mazentsev, è intervenuto su Facebook chiarendo che le immagini non volevano offendere nessuno. Ma i più critici sono tornati a colpire chiedendo le scuse da parte della compagnia e sottolineando che non si tratta di immagini scandalose, ma volgari. Una turbolenza che, tuttavia, ha portato alla Chocotravel parecchia visibilità viste le tante visualizzazioni.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com